Causa delle guerre, motore della società, simbolo della realizzazione materiale degli individui, il denaro è il dio dell'età moderna che non poteva trovare in Zola un attento e realistico interprete.Diciottesimo volume del grande ciclo dei Rougon - M ...Continua
CaRoL
Ha scritto il 02/05/19

Tutto questo parlare di azioni e di borsa un po' mi ha annoiato, se non fosse stato per la bella e inconfondibile scrittura di Zola probabilmente lo avrei abbandonato.

Sara
Ha scritto il 27/06/17

La Borsa spiegata a chi non ne sa - nel caso vi venisse la voglia di investire leggete prima questo romanzo del 1891.

mgt
Ha scritto il 15/02/17

Corsi e ricorsi storici nel mondo della Borsa: scritto nel 1891 eppure attualissimo. Racconto crudo, violento, realistico.

Clacla
Ha scritto il 28/02/16

Ho decisamente apprezzato questo Zola, rispetto a quello di Nanà, è riuscito a coinvolgermi nella lettura senza troppa fatica!

Splendini
Ha scritto il 09/03/15
C'è già tutto in questo romanzo, tutte le dinamiche della finanza e del denaro, la sua totale assenza di sostanza, la sua impercettibilità, lo spostamento di grandi capitali senza che venga tirato fuori un centesimo, tutta una costruzione che si fond...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi