Il deserto dei Tartari

Voto medio di 10689
| 1.264 contributi totali di cui 1.126 recensioni , 129 citazioni , 0 immagini , 8 note , 1 video
Giovanni Drogo, un sottotenente, viene mandato in una lontana fortezza. A nord della fortezza c'è il deserto da cui si attende un'invasione dei tartari. Ma l'invasione, sempre annunciata, non avviene e l'addestramento, i turni di guardia, l'organizza ...Continua
Gusto 3000
Wrote 1/13/21
Solitudine e Speranza
C'è questa fortezza su per la montagna, situata tra il noto e l'ignoto, tra la confortevole città e ed una landa deserta chiamata il deserto dei Tartari. Giovanni Drogo tenente d'accademia prende servizio in questa fortezza con sogno di amore e di ca...Continua

Appena finito, ve lo consiglio! Tanti spunti di riflessione sul passare del tempo, sulle occasioni mancate per inseguire delle speranze che mai si realizzeranno.

Cerendira
Wrote 12/28/20
...
Il miraggio della guerra; l'attesa, in un non-luogo, che di giorno in giorno sclerotizza l'anima fino a renderla immune da dolori e piaceri. E la solitudine che si staglia come una fortezza sul deserto delle nostre illusioni, perché il tempo - come i...Continua
Antigone_
Wrote 11/28/20
Ho letto questo libro in un momento molto particolare della mia vita, su consiglio di uno sconosciuto e proprio mentre ero immobile a fissare il mio deserto. Ho pianto, come si piange solo quando le parole di un libro sembrano uscire dalle voci che t...Continua
Leo
Wrote 11/20/20
SPOILER ALERT
"Eppure un residuo d'incanto vagava lungo i profili delle gialle ridotte, un mistero si ostinava lassù, negli angoli dei fossati, all'ombra delle casematte, sensazione inesprimibile di cose future".
Le mura e gli edifici della Fortezza Bastiani, è evidente, sono sotto l'effetto di un incantesimo. Quanto sono squallide, tanto sono impregnate di mistero, destano "sensazione inesprimibile di cose future". Cose future che vagamente consistono in una...Continua

Carlo Silvano
Wrote Sep 14, 2020, 09:00
Giunse finalmente dalla città la cassa con i vestiti del tenente Drogo. Fra l'altro c'era un mantello nuovissimo, di straordinaria eleganza. [...] Pensò che non doveva sciuparlo per il servizio di fortezza, nelle notti di guardia, fra le umide mura....Continua
Endrius
Wrote Aug 24, 2020, 08:24
Povera cosa gli risultò allora quell’affannarsi sugli spalti della Fortezza, quel perlustrare la desolata pianura del nord, le sue pene per la carriera, quegli anni lunghi di attesa.
Pag. 201
Endrius
Wrote Aug 24, 2020, 08:23
Pareva evidente che le speranze di un tempo, le illusioni guerriere, l’aspettazione del nemico del nord, non fossero stati che un pretesto per dare un senso alla vita.
Pag. 145
Endrius
Wrote Aug 24, 2020, 08:23
E se avesse veramente sbagliato? Se lui fosse un uomo comune, a cui per diritto non tocca che un mediocre destino?
Pag. 143
Endrius
Wrote Aug 24, 2020, 08:23
Un presentimento – o era solo speranza? – di cose nobili e grandi lo aveva fatto rimanere lassù, ma poteva anche essere soltanto un rinvio, nulla in fondo restava pregiudicato.
Pag. 63

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca...
Wrote Nov 16, 2020, 18:48
Coll. LET 448
Cristina & Vittorio
Wrote Dec 10, 2018, 17:02
SCAFFALE F.1
Virgi
Wrote Feb 17, 2018, 12:15
All'inizio del libro Giovanni Drogo è un giovane di belle speranze che è sicuro di avere un futuro brillante davanti a sè, decide di fermarsi alla fortezza, luogo fuori dal mondo e privo di attrattive o possibilità di carriera. Per una vaga speranza...Continua
giupegiupe
Wrote Sep 18, 2017, 14:47
Lento ma scorrevole, pieno di speranze e dissilusioni ma soprattutto è una riflessione su se stessi

Jacobass2006
Wrote Jun 11, 2020, 20:42
Sorona
Author: Le Orme

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add