Il giallo di via Tadino

Voto medio di 290
| 62 contributi totali di cui 62 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Milano, 1950. È sera, una gelida serata di inizio marzo, piove a dirotto. In una vecchia casa di ringhiera, a Porta Venezia, il corpo di una bella donna sulla quarantina, sposata e madre di due figlie, si sfracella sui ciottoli del cortile, precipita ...Continua
Lauretta
Wrote 11/2/19

Romanzo carino nel suo genere ma niente di speciale come intreccio. Mi é piaciuta, invece, la descrizione della Milano degli anni 50 e del modo di vivere del periodo.

Milano mia
Un bel libro che si muove per le vie di Milano tra case di ringhiera, portinaie e pulé col cuore in mano. Bella la costruzione dei personaggi e il modo 'milanese' in cui è condotta l'indagine, così vicino a quello che siamo noi - pochi - milanesi rim...Continua
Matteo
Wrote 8/26/18

Giallo dalla trama e dai meccanismi semplici, ma capace di catturare l'attenzione. Per chi conosce Milano il libro è ancora più piacevole.

Un giallo vecchia scuola, nella Milano del dopoguerra. Lineare, poco sofisticato, ma piacevole

Gilda
Wrote 1/8/18
Garbato

Carine le descrizioni delle zone che sono a quattro passi da casa e a settant'anni di differenza rispetto ad oggi. Giallo garbato, come Arrigoni. Sembra quasi esotico in un periodo di gialli moderni americani o svedesi.


- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add