Il libraio

Voto medio di 321
| 93 contributi totali di cui 88 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A migliaia di chilometri dal luogo in cui vi trovate, in un paese, una città, una libreria qualunque, vive un libraio un po' fuori dal comune. Si nutre solo di libri e tisane e, per non abbandonare i suoi libri, tiene aperta la libreria giorno e nott ...Continua
Layura
Wrote 3/24/20

Il personaggio del libraio non poteva non colpirmi al cuore, peccato che lo stile di scrittura non arrivi altrettanto

Skop's
Wrote 9/24/19
Veramente difficile trovare un libro così brutto e a tratti illeggibile. A parte il milione di ripetizioni irritanti (il libraio, libri, leggere, pudupudu...), è proprio la sostanza che manca. Inoltre questo personaggio, una specie di Pierrot romanti...Continua

Scrivere una recensione su questo libro è un dovere morale. Una merda!! Non lo avete ancora letto? Fatto bene! La sola cosa che vi rintronerà nelle orecchie è quella maledetta porta con i suoi minchia di campanelli squillanti!

Giusy
Wrote 8/19/16
Preso nella Libreria LIBRI LIBERI di Bologna

Al posto di questo ho lasciato un mio libro.
Fantastica libreria! Idea bellissima.
-----------

Questo libro è una piccola finestra in un mondo fantastico.

Annarita
Wrote 5/13/16

Iannara
Wrote Oct 11, 2017, 21:22
Lorsqu'une jeune fille entrait dans la librairie et qu'elle souriait, portait le plus souvent une jupe, avait l'air charmante, le libraire reconnaissait tout de suite les signes avant-coureurs de la manie de la dernière page.
Pag. 117
Grillo Parlante
Wrote Oct 23, 2012, 16:35
Non appena apriva un libro, si sentiva felice. O, per lo meno, si sentiva bene. Era quasi una gioia infantile. Ma anche una debolezza. Aveva l'impressione che qualcuno si occupasse di lui, che qualcuno si prendesse cura di lui. Per dirla tutta, quand...Continua
Pag. 16
emma
Wrote May 17, 2012, 07:54
Il libraio passava più tempo a leggere di tutti i librai messi insieme perché aveva, fra l'altro e senza alcun dubbio, un grande vantaggio rispetto a loro: non aveva voglia di scrivere.
Giannina Alchemilla
Wrote Jan 04, 2012, 21:10
Il libraio non lasciava mai la sua libreria perché questa non chiudeva o, forse era la libreria del libraio che non chiudeva perché lui non la lasciava mai.
Pag. 17
Giannina Alchemilla
Wrote Jan 04, 2012, 21:05
Non appena apriva un libro, si sentiva felice. O, per lo meno, si sentiva bene. Era quasi una gioia infantile. Ma anche una debolezza. Aveva l'impressione che qualcuno si occupasse di lui, che qualcuno si prendesse cura di lui. Per dirla tutta, quand...Continua
Pag. 16

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add