Il minotauro

di | Editore: E/O
Voto medio di 972
| 171 contributi totali di cui 167 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Mario Inisi
Ha scritto il 14/08/19
Il libro di Tammuz non è bellissimo o imprescindibile ma la figura del protagonista, l’agente segreto, è di grande fascino. Le sue lettere sono bellissime, sicuramente le pagine migliori del romanzo che ha forse ispirato il romanzo epistolare di Davi...Continua
Claire
Ha scritto il 08/06/19
Libro decisamente particolare. Tratta temi possibili anche se assurdi, ma colpisce il rapporto tra i due, gestito decisamente dall'uomo che fin dall'inizio della sua follia giostra in maniera abilissima con la fragilità ed ingenuità della ragazza: qu...Continua
Flower🌹
Ha scritto il 30/05/19

un amore platonico e egoista. Fa pensare alle Notti bianche di Dostoevskji ma in una versione meno romantica e più maniacale. Molto interessante come gli elementi della trama si incrocino come i fili di un telaio.

laurettab (Idgie)
Ha scritto il 23/11/18
Parte bene questo libro, come una storia di amore epistolare, platonica. Lui conosce lei, di vista, sente che è la prescelta, ma ha solo 17 anni…lui ne ha 41. Lei non lo conosce, ma si innamora di un’idea, o di quello che le lettere di lui le fanno i...Continua
Antonio Russo De...
Ha scritto il 12/11/18
Ho finito di leggerlo questa notte, senza riuscire a stancarmi. È un libro di quelli che possono piacere a tutti e accontentare tutti: lettori critici, lettori esigenti, lettori meno esigenti, lettori occasionali. “Il minotauro” (1980; e/o, 2002) di...Continua

Giulia Macchi
Ha scritto il Jun 24, 2018, 14:33
Non esiste l'eternità. Tuto dura molto meno.
Perlina
Ha scritto il Jun 29, 2017, 15:10
La descrizione di Alex ha centrato perfettamente il bersaglio e io conosco questo ragazzo da quando aveva quattordici anni; non avrei potuto dare una descrizione più precisa; solo di una cosa non si sono accorti: la malinconia, la disponibilità a rin...Continua
Pag. 144
Perlina
Ha scritto il Jun 29, 2017, 14:33
Aleksandr si ritirava nella propria stanza, e gli era permesso lasciare la porta aperta e ascoltare la musica quanto voleva, fino ad addormentarsi. Ascoltava i suoni che venivano dal salotto con gli occhi fissi alla parete di fronte. Sulla parete era...Continua
Pag. 106

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 15, 2016, 08:05
892.436 TAM 16040 Letterature delle altre Lingue

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi