Il mondo nuovo - Ritorno al mondo nuovo

Voto medio di 5363
| 679 contributi totali di cui 551 recensioni , 124 citazioni , 0 immagini , 4 note , 0 video
Romanzo del 1932, Il mondo nuovo è ambientato in un immaginario stato totalitario del futuro, pianificato nel nome del razionalismo produttivistico, dove tutto è sacrificabile a un malinteso mito del progresso. I cittadini di questa società non sono ...Continua
Jimmy86
Ha scritto il 15/04/19
Cos'è la libertà ? Che cosa siamo disposti a sacrificare come individui per la stabilità globale ?
In un mondo in cui l'unico valore perseguibile e perseguito è la stabilità, gli umani nascono in laboratorio, già destinati, concepiti e condizionati verso il proprio ruolo sociale, suddivisi in classi sociali Alfa, Beta, Gamma ... Ogni individuo è a...Continua
Argotico
Ha scritto il 03/04/19
Interessanti senza dubbio, sia il romanzo che, fors’ancora di più, il saggetto scritto un venticinquennio dopo; interessanti, almeno, dal punto di vista di chi ignora, o finge di ignorare, la metafisica (“insegnamento insopportabile” la definiva Naga...Continua
Silvia
Ha scritto il 17/03/19
📚 "L'ha letto anche lei (Otello, ndr)?" chiese. "Credevo che nessuno conoscesse questo libro in Inghilterra." "Quasi nessuno. Io sono uno dei pochissimi. È proibito, sa. Ma siccome io faccio le leggi, qui, posso anche violarle. Con impunità, signor M...Continua
Elisabetta Cassone
Ha scritto il 07/03/19
Un libro importante, di una poderosa bellezza.
Trovo questo sia un libro seminale. La lettura è stata piacevolissima per la trama e per lo spazio che ha dato alla mia riflessione. Tra i libri distopici, lo preferisco a 1984 di Orwell. Ci sono elementi che mi hanno inquietato per la visionarietà d...Continua
Ctr biblioteca
Ha scritto il 25/09/18
POSIZIONE LIBRERIA

FA18


Alice
Ha scritto il Jul 20, 2018, 16:47
La filosofia ci insegna a non essere mai sicuri delle cose che paiono di per sé evidenti. La propaganda, all'opposto, ci insegna ad accettare cone assiomatiche certe cose su cui ragione vorrebbe che si sospendesse il giudizio, e intervenisse il dubbi...Continua
Pag. 264
Alice
Ha scritto il Jul 07, 2018, 20:49
Il desiderio di imporre ordine al caos, di trarre armonia dalla dissonanza, unità dalla molteplicità, è una sorta di istinto intellettuale, di slancio primario e fondamentale della nostra mente. L'opera di questa che io definirei "volontà d'ordine" è...Continua
Pag. 245
Raimondo Torrismondo
Ha scritto il Nov 13, 2016, 12:45
Ahimè, ci siamo scordata la sorte del tacchino. Quando un uccello impara a ingozzarsi a sufficienza senz'essere costretto a usare le ali, rinuncia al privilegio del volo e se ne resta a terra, in eterno.
Pag. 338
Elly Chan10
Ha scritto il Feb 29, 2016, 18:44
La felicità bisogna pagarla.
Elly Chan10
Ha scritto il Feb 28, 2016, 18:18
Una delle funzioni principali d'un amico consiste nel subire (in una forma più dolce e simbolica) i castighi che desidereremmo infliggere, ma non possiamo, ai nostri nemici.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Alessandro Radovini
Ha scritto il Jan 26, 2018, 13:37
1. ristampa: febbraio 1975
Absit
Ha scritto il May 10, 2016, 10:22
n. 37 basso Classici moderni (O.M.) - P3 - Nuovo.
Pag. 2
Absit
Ha scritto il Aug 29, 2015, 18:45
n. 319 - 1° ediz. Gli Oscar febbraio 1971. L7 - Ottimo.
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi