Il nome della rosa

Voto medio di 24173
| 1.797 contributi totali di cui 1.631 recensioni , 158 citazioni , 0 immagini , 8 note , 0 video
Ultima settimana del novembre 1327. Il novizio Adso da Melk accompagna in un'abbazia dell'alta Italia frate Guglielmo da Baskerville, incaricato di una sottile e imprecisa missione diplomatica. Ex inquisitore, amico di Guglielmo di Occam e di Marsili ...Continua
A Piccoli Vani
Ha scritto il 11/11/19
null
per La Mole gigantesca di nomi fatti luoghi e usi, avrei bisogno di fare ripetizione per un anno. Per la mastodontica storia montata, non potevo fare a meno di entusiasmarmi e confesso che ho ascoltato questa storia più di quanto l'ho letta nel testo...Continua
KillDevilHill
Ha scritto il 04/11/19
Un libro poderoso con una storia poliziesca gustosissima, un mondo ricostruito in maniera massiccia e immersiva, una serie di chiose, didascalismi e dialoghi filosofici che riescono ad aumentare l'interesse anziché diminuirlo, una correlazione con fa...Continua
golosona85
Ha scritto il 03/11/19
Finalmente, anche grazie alla lettura di gruppo che mi ha motivata, sono riuscita a leggere questo grande romanzo della letteratura italiana, che stazionava nella mia libreria da anni a prendere polvere. Non è stata una lettura agevolissima, certamen...Continua
Avalon W56
Ha scritto il 01/09/19

Quanti sanno che "Il nome della rosa" è uno scaltro plagio di un romanzo scritto da un narratore turco?

Zimu
Ha scritto il 26/08/19
Non so se vi sia piaciuta e non posso neanche darne un giudizio complessivo, dato che mi sono arenato alla quarta o quinta puntata, ma la serie tv con John Turturro trasmessa questa primavera su Rai 1 almeno un merito per me ce l’ha avuto: mi ha fatt...Continua

Giusy
Ha scritto il Sep 10, 2019, 14:33
Per non apparire sciocco dopo, rinuncio ad apparire astuto ora
Angebet
Ha scritto il Mar 02, 2017, 14:47
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni, i quali a loro volta parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto...Continua
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:49
[...] ha compiuto un'opera diabolica perché amava in modo così lubrico la sua verità da osare tutto pur di distruggere la menzogna. [...] Forse il compito di chi ama gli uomini è di ridere della verità, fare ridere la verità, perché l'unica verità è...Continua
Pag. 464
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:47
[...] ogni libero era per lui come un animale favoloso che egli incontrasse in una terra sconosciuta.
Pag. 293
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:47
Alla luce di questa riflessione, la biblioteca mi pareva ancora più inquietante. Era dunque il luogo di un lungo e secolare sussurro, di un dialogo impercettibile tra pergamena e pergamena, una cosa viva, un ricettacolo di potenze non dominabili da u...Continua
Pag. 269

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

blues1855
Ha scritto il Oct 24, 2019, 18:00
Letto per la terza volta! Ogni volta diverso e più intenso specie nella parte storica!
Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 15:39
Ornyart
Ha scritto il Aug 30, 2017, 13:40
Katia
Ha scritto il Oct 18, 2016, 16:35
http://www.liberolibro.it/il-nome-della-rosa-di-umberto-eco/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi