Il nome della rosa

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 24200
| 1.800 contributi totali di cui 1.633 recensioni , 159 citazioni , 0 immagini , 8 note , 0 video
Nadia
Ha scritto il 17/02/20
per la secondo volta iniziato e, ahimè, per la seconda volta abbandonato. Con mio grande, immenso, e dolorosissimo rammarico, non riesco a portare avanti la lettura. Troppo lento, troppo filosofico, stroppo storico. Lo ripongo in libreria, e non perd...Continua
LettriceFelice
Ha scritto il 18/12/19
Giallo medioevale è riduttivo
Ambientato all'interno di un monastero benedettino in Piemonte nel 1300, la vicenda si intreccia attorno ad una labirintica biblioteca che custodisce testi enigmatici e ne causa eventi sanguinari. Infatti dentro le mura sacre vengono messi in scena e...Continua
A Piccoli Vani
Ha scritto il 11/11/19
per La Mole gigantesca di nomi fatti luoghi e usi, avrei bisogno di fare ripetizione per un anno. Per la mastodontica storia montata, non potevo fare a meno di entusiasmarmi, ammetto candidamente che ho ascoltato questa storia attraverso la splendida...Continua
KillDevilHill
Ha scritto il 04/11/19
Un libro poderoso con una storia poliziesca gustosissima, un mondo ricostruito in maniera massiccia e immersiva, una serie di chiose, didascalismi e dialoghi filosofici che riescono ad aumentare l'interesse anziché diminuirlo, una correlazione con fa...Continua
golosona85
Ha scritto il 03/11/19
Finalmente, anche grazie alla lettura di gruppo che mi ha motivata, sono riuscita a leggere questo grande romanzo della letteratura italiana, che stazionava nella mia libreria da anni a prendere polvere. Non è stata una lettura agevolissima, certamen...Continua

Sara
Ha scritto il Feb 01, 2020, 16:01
Perché la scienza non consiste solo nel sapere quello che si deve o si può fare, ma anche nel sapere quello che si potrebbe fare e che magari non si deve fare.
Pag. 118
Giusy
Ha scritto il Sep 10, 2019, 14:33
Per non apparire sciocco dopo, rinuncio ad apparire astuto ora
Angebet
Ha scritto il Mar 02, 2017, 14:47
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni, i quali a loro volta parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto...Continua
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:49
[...] ha compiuto un'opera diabolica perché amava in modo così lubrico la sua verità da osare tutto pur di distruggere la menzogna. [...] Forse il compito di chi ama gli uomini è di ridere della verità, fare ridere la verità, perché l'unica verità è...Continua
Pag. 464
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:47
[...] ogni libero era per lui come un animale favoloso che egli incontrasse in una terra sconosciuta.
Pag. 293

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

blues1855
Ha scritto il Oct 24, 2019, 18:00
Letto per la terza volta! Ogni volta diverso e più intenso specie nella parte storica!
Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 15:39
Ornyart
Ha scritto il Aug 30, 2017, 13:40
Katia
Ha scritto il Oct 18, 2016, 16:35
http://www.liberolibro.it/il-nome-della-rosa-di-umberto-eco/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi