Il nome della rosa

Riedizione 2012

Voto medio di 24015
| 1.773 contributi totali di cui 1.609 recensioni , 157 citazioni , 0 immagini , 7 note , 0 video
30 anni dopo la pubblicazione di uno dei best seller più significativi della narrativa contemporanea, Umberto Eco ha sentito il bisogno di rivedere il testo per sveltirne certi passaggi e rinfrescare il linguaggio. Non lo ha riscritto come hanno fatt ...Continua
Taniaj
Ha scritto il 09/02/19
Interessante ma pesante

A volte ci sono descrizioni lunghe e pesanti.

Manuela
Ha scritto il 02/12/18
De Giovanni non si smentisce, e confeziona un altro romanzo profondo, ricco di dettagli e sfumature; le vicende personali dei protagonisti si amalgamano perfettamente alla risoluzione del giallo, che, come al solito, è un espediente per raccontare le...Continua
Direttoraimy
Ha scritto il 31/10/18
Era tanto che volevo rileggerlo e grazie ad un gruppo di lettura sono andata a ripescarlo. Ai tempi in cui lo lessi, intorno al 1990 più o meno quando uscì il film, ricordo che la cosa che mi incuriosì di più fu il racconto della storia su Fra Dolci...Continua
BobBags
Ha scritto il 14/08/18
Un classico

Libro assolutamente da leggere.
Una trama avvincente e una descrizione del mondo medioevale vivida e reale.

Zorba
Ha scritto il 02/08/18
Un giallo, un romanzo storico, una critica alla religione medioevale (non molto diversa da quella attuale, peraltro). Cosa chiedere di più a un romanzo? Il secondo miglior romanzo di Eco tra quelli che ho letto. Perché Il pendolo di Focault rimane un...Continua

Angebet
Ha scritto il Mar 02, 2017, 14:47
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni, i quali a loro volta parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto...Continua
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:49
[...] ha compiuto un'opera diabolica perché amava in modo così lubrico la sua verità da osare tutto pur di distruggere la menzogna. [...] Forse il compito di chi ama gli uomini è di ridere della verità, fare ridere la verità, perché l'unica verità è...Continua
Pag. 464
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:47
[...] ogni libero era per lui come un animale favoloso che egli incontrasse in una terra sconosciuta.
Pag. 293
Cleo
Ha scritto il Oct 27, 2016, 13:47
Alla luce di questa riflessione, la biblioteca mi pareva ancora più inquietante. Era dunque il luogo di un lungo e secolare sussurro, di un dialogo impercettibile tra pergamena e pergamena, una cosa viva, un ricettacolo di potenze non dominabili da u...Continua
Pag. 269
MartaDolomia
Ha scritto il Jun 29, 2016, 10:49
Vedi, un tempo ho tentato di ribellarmi ai signori, ora li servo e per il signore di queste terre comando a quelli come me. O ribellarsi o tradire, è data poca scelta a noi semplici.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 15:39
Ornyart
Ha scritto il Aug 30, 2017, 13:40
Katia
Ha scritto il Oct 18, 2016, 16:35
http://www.liberolibro.it/il-nome-della-rosa-di-umberto-eco/
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 08:43
853.914 ECO 3702 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi