Il petalo cremisi e il bianco

Voto medio di 3957
| 691 contributi totali di cui 624 recensioni , 67 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Londra 1875. Dall'esile candela della sua stanza nel bordello della terribile Mrs Castaway, Sugar, una prostituta di diciannove anni, la più desiderata in città, cerca la via per sottrarre il proprio corpo e l'anima al fango delle strade. Dai vicoli ...Continua
therese
Ha scritto il 24/05/20
SPOILER ALERT
Romanzone super curato dal punto di vista storico con alcune scivolate nel feuiletton e negli stereotipi. La tecnica del narratore onnisciente è intrigante, meno il fatto che l'unico personaggio davvero positivo sia Sugar, gli altri sono, chi più e c...Continua
Lisbeth
Ha scritto il 12/01/20
Quasi orrendo.
Vorrei essere educata e corretta, ma non mi vengono altre parole per dire quanto mi abbia fracassato i ******** dopo il primo terzo. Mille pagine per descrivere usi e costumi dell'epoca vittoriana a Londra (carina l'idea) e per farlo ci mescola una s...Continua
Gabe57
Ha scritto il 25/10/18
Un falso di successo
Dopo una partenza scoppiettante il libro si perde. La scrittura regge sempre e certi episodi sono riuscitissimi - come il primo incontro tra William e Sugar. Ma Faber non è un uomo dell'Ottocento, né tanto meno uno scrittore di quel secolo. Perciò no...Continua
Monica FattiFurbetta
Ha scritto il 29/09/18

L'ho talmente adorato che ora non riesco a leggere altro. Mi manca Sugar

Erikis
Ha scritto il 06/09/18
bello. mi aspettavo qualcosa di più da un amore così. invece. l'uomo si è dimostrato uomo, che trascura ciò che ha, buttandosi su altro, e quando perde ciò che inaspettatamente si accorge di amare rivela la paura della solitudine da cui pensava poter...Continua

Dedo
Ha scritto il Mar 12, 2020, 10:09
Attento. Tieni la testa a posto: ti servirà. La città in cui ti conduco è vasta e intricata, e tu non ci sei mai stato prima.
Katia
Ha scritto il Dec 14, 2016, 16:45
Si chiede se le foto che le ha scattato quel fotografo nel suo atelier dureranno per sempre, e spera di no. Sul momento, non ha avuto nessuna remora, e ha posato nuda vicino a piante in vaso, con le calze e basta accanto a un letto a baldacchino, e i...Continua
glack!!!
Ha scritto il Mar 06, 2015, 19:32
sfortuna vuole che i muri che separano il suo sancta sanctorum dal mondo esterno siano sottili difficile dunque godere di un silenzio assoluto. la vita continua e non ha vergogna di farglielo sapere
Pag. 234
glack!!!
Ha scritto il Mar 06, 2015, 19:30
rimane sveglia ancora qualche secondo, ascoltando la pioggia scrosciante. poi chiude gli occhi e come sempre lo spirito vola via dal corpo nel buio sconosciuto senza immaginare che questa volta sta volando in un'altra direzione.
Pag. 153
glack!!!
Ha scritto il Mar 06, 2015, 19:29
basta una sola parola, pronunciata dalla persona giusta al momento giusto, a far sbocciare l'infatuazione a velocità prodigiosa, come un tenero germoglio di carne da un prepuzio che si schiude
Pag. 131

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi