Il postino suona sempre due volte

Voto medio di 869
| 119 contributi totali di cui 109 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
E' la storia, scarna, di una passione devastante, che ha per teatro uno scalcinato distributore di benzina su una statale a pochi chilometro da San Francisco, per ostacolo un marito rozzo e brutale e per via di fuga nient'altro che la tenebra. A ques ...Continua
Attilio Facchini
Ha scritto il 04/02/19

Diretto, duro, poetico, avventuroso, angosciante, sensuale. In una parola: bello.
Secondo libro di Cain che leggo, dopo Mildred Pierce, e secondo libro che mi è piaciuto molto.
Altri suoi libri da leggere assolutamente?

Tutadino
Ha scritto il 17/12/18
Teso, avvincente, scabroso (suppongo) per gli anni '30, pensi di aver capito come continuerà e invece c'è sempre una sorpresa nella pagina dopo. A metà libro sembra finito e ti chiedi cosa verrà dopo e le pagine successive "buttano all'aria" tutto q...Continua
Gennaro
Ha scritto il 21/08/18
Passione e tragedia
Ambientato in una taverna sulla statale di San Francisco, nella California degli anni 30', il romanzo narra di un'attrazione fatale tra Cora, moglie sensuale di un commericante greco, e Frank Chambers, un girovago in cerca di avventure. Una relazion...Continua
Bellatrix
Ha scritto il 21/06/18
un classico... datato
Scusate la ripetitività delle mie recensioni,ma continuo a pensare che il genere hard-boiled invecchia male. Il machismo, le donne sono sempre stereotipi in due dimensioni belle e maledette bisognose di aiuto seducono l'eroe che finirà nei guai per c...Continua
Roberto
Ha scritto il 30/03/18
Basic instinct
Donne sensuali e fatali, uomini dall'autocombustione immediata pronti a uccidere pur di s______e, assicuratori spietati peggio dei poliziotti, la legge del fato che governa le esistenze, il colore nero delle storie truci e senza speranza. Alla fine s...Continua

Erikare
Ha scritto il Jul 29, 2010, 12:44
Ma questo è il brutto, a giocare col diavolo. [...] Voglio che sappia che era tutto vero, quello che ci siamo detti, e che non sono stato io. Cosa aveva, che mi fa pensare a lei in questo modo? Non lo so. Voleva qualcosa, e cercava di averla. Come ci...Continua
Pag. 121
Erikare
Ha scritto il Jul 29, 2010, 12:39
[...] mi sembrò che tutta la cattiveria, la meschinità, l'inettitudine, la nullaggine della mia vita fosse spremuta e lavata via, e io fossi pronto a ricominciare con lei da zero, e fare come lei diceva, avere una nuova vita.
Pag. 116
Erikare
Ha scritto il Jul 29, 2010, 12:37
"[...] Ecco, insomma, io del diavolo mi sono liberata, Frank. So che Sackett non lo chiamerò mai, perché ho avuto la mia occasione, e avevo le mie ragioni, e non l'ho fatto. così il diavolo mi ha lasciato. Ma te, ti ha lasciato?" "Se ha lasciato te,...Continua
Pag. 115
Erikare
Ha scritto il Jul 29, 2010, 12:33
"[...] Siamo incatenati uno all'altro, Cora. Credevamo di stare in cima a un monte. Invece no. La montagna l'abbiamo addosso noi, L'abbiamo addosso da quella notte". "E' solo questa la ragione, se sei tornato?" "No, la ragione siamo tu e io. Non c'è...Continua
Pag. 113
Erikare
Ha scritto il Jul 29, 2010, 12:28
Sembrava la progenitrice di tutte le puttane del mondo. Il diavolo quella notte ebbe quanto gli spettava.
Pag. 92

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Absit
Ha scritto il Jul 25, 2016, 22:13
n. 488 - 1° edizione O.M. settembre 1973 - L10 - Ottimo.
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi