Il professore di desiderio

Voto medio di 751
| 168 contributi totali di cui 121 recensioni , 44 citazioni , 1 immagine , 2 note , 0 video
sandro's
Ha scritto il 20/07/19
Ogni uomo ha il suo centro di gravità che lo attira verso un punto che dovrebbe rappresentare il suo vero se stesso. Ma spesso questo centro di gravità è un falso positivo, e ancora più spesso invece è un negativo reale che l'uomo rifiuta, perché rif...Continua
Ventieventitre
Ha scritto il 24/06/19
SPOILER ALERT
Anatomia di un conflitto
Con la notevole eccezione della parte conclusiva, bellissima e intensa, non ho trovato sempre piacevole e avvincente la lettura di questo pur profondo e attento romanzo 'psicanalitico' (mi si passi la rozza aggettivazione). La narrazione risente talv...Continua
GloriaA
Ha scritto il 11/05/19
I tormenti di David Kepesh " libertino fra gli eruditi, erudito fra i libertini "
Altro titolo, Il professor Kepesh e " la galleria delle sue canaglie". Con quale ebraica geniale profondità e brillantezza narrativa Roth maneggia il desiderio e le sue implicazioni, morali e sociali! Il desiderio sessuale, si sa, anche nel nostro mi...Continua
Piscycat
Ha scritto il 08/05/19
che ne so, forse per il mio personale vissuto di questo periodo, non era il romanzo che faceva al caso mio. L'ho onestamente trovato farraginoso ed inutilmente dettagliato in parti che a mio avviso avrebbero dovuto essere giusto accennate e, tirato v...Continua
Francesco Giudici
Ha scritto il 21/03/19

Letto un po' in diagonale. Non mi ha entusiasmato e forse solo un po' verso la fine mi è sembrato migliorare.


Ventieventitre
Ha scritto il Jun 12, 2019, 20:33
Tutto ciò che ti riguarda è un po' una bugia... eccetto i tuoi occhi. Lì ci sei tu. Non riesco a sostenere il tuo sguardo troppo a lungo. E' come ficcare la mano in un lavandino pieno d'acqua bollente per togliere il tappo.
Pag. 54
xergio
Ha scritto il Mar 01, 2018, 14:18
Chiedo: "Lei allora era giovane? Cosa avrebbe voluto diventare?" "Un essere umano", risponde, "una persona capace di conoscere e comprendere la vita, e cio' che è reale, senza crogiolarsi nelle menzogne. E' sempre stata questa la mia ambizione, fin d...Continua
Michela Scattone
Ha scritto il Dec 14, 2014, 11:29
- Perché quel libro? Perché Melville? - gli domando. - Negli anni Cinquanta ho passato un anno a New York nell'ambito di un programma di scambi culturali. Camminando per le strade, mi sembrava che la città brulicasse della ciurma di Achab. E al timon...Continua
Pag. 154
Sidner
Ha scritto il Sep 19, 2014, 18:14
Finalmente, come dice Cechov, l'angelo del silenzio passa su di lui.
Pag. 222
Sidner
Ha scritto il Sep 19, 2014, 18:13
Mio adorato, oggi ti amavo così tanto. Ti farò felice.
Pag. 167


Dibra45
Ha scritto il Apr 09, 2019, 19:45
di Biblioteca di Cividale
Dibra45
Ha scritto il Mar 13, 2019, 20:31
dalla Biblioteca di Cividale

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi