Il ramo d'oro

Studio sulla magia e la religione

Voto medio di 281
| 32 contributi totali di cui 19 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Robdov
Wrote 9/28/20
Monumento
Macigno antropologico sul tema delle religioni e superstizioni che accompagnano la storia dell’umanità (le due sfere sono considerate un tutt’uno, da buon studioso dell’epoca positivista). E’ un classico nel suo campo, sebbene da molti esperti sia co...Continua
pharmakon
Wrote 12/22/18
"Nel campo della politica, l'intrigante astuto, il vincitore crudele, può finire con l'essere un saggio e magnanimo dominatore, benedetto in vita, rimpianto in morte, ammirato e applaudito dalla posterità. Tali uomini, per prendere due esempi dei più...Continua
Leggere "Il ramo d'oro" vi porterà ad un viaggio intorno al mondo nel passato, alla scoperta di tantissime culture diverse tutte accomunate da un qualche elemento. È un saggio che sebbene tratti in modo specialistico l'antropologia, si presta comunqu...Continua
JSRitchie
Wrote 9/12/16
dopo lo strutturalismo (che pure ha avuto i suoi begli eccessi, ma non è passato invano) si fa davvero tanta fatica a leggere un libro così, mattonazzo che affastella uno dopo l'altro exempla ricavati dai contesti storico-geografico-culturali più dis...Continua
Mimì
Wrote 7/6/16
E' ottimo per la consultazione, malgrado abbia già superato i cent'anni, perchè contiene un mucchio di esempi: è un mattone se si prova a leggerlo tutto di seguito, ma non avrebbe molto più senso di mettersi a leggere tutto il vocabolario. Bellissima...Continua

Le api di Mandeville
Wrote Aug 10, 2014, 20:29
Le cene per i morti alla vigilia di Ognissanti Non soltanto fra i Celti ma per tutta Europa pare che l'Ognissanti, la notte che segna il passaggio dall'autunno all'inverno, fosse anticamente il tempo dell'anno in cui si supponeva che le anime dei mo...Continua
Pag. 738
Le api di Mandeville
Wrote Aug 10, 2014, 20:19
L'uso della divinità come capro espiatorio Se ci domandiamo perché si debba scegliere un dio che muoia, per fargli prendere sopra di sé e redimere i peccati e le sofferenze del popolo, si può rispondere che, nella pratica di usar la divinità come ca...Continua
Pag. 673
Le api di Mandeville
Wrote Aug 10, 2014, 19:51
Il Natale come derivazione della festa del Sol invictus pagano Un resto istruttivo della lunga lotta si conserva ancora nella nostra festa di Natale che la Chiesa sembra aver preso direttamente in prestito dalla sua rivale pagana. Nel calendario giu...Continua
Pag. 430
Le api di Mandeville
Wrote Aug 10, 2014, 11:49
Il ruolo delle religioni ellenistiche nella decadenza dell'Impero romano Il culto della grande madre, col suo strano mescolio di grossolana barbarie e di aspirazioni spirituali, non era altro che uno di quei numerosi culti orientali dello stesso gen...Continua
Pag. 428
Le api di Mandeville
Wrote Aug 10, 2014, 09:19
Lo sfruttamento del mito di Adone da parte del cristianesimo In Sicilia si seminano ancora in primavera come d'estate dei giardini di Adone; da ciò possiamo forse arguire che la Sicilia e la Sardegna celebrassero un tempo una festa primaverile del d...Continua
Pag. 414

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add