Il ritorno

Diario di una missione in Afghanistan

Voto medio di 30
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Marzo 2002: ha inizio l'operazione di rimpatrio dei profughi afghani. Un esodoimmenso, che ha coinvolto finora più di due milioni di persone. Ma questavolta la gente non fugge torna. E'un ritorno difficile e amaro: le case sonodistrutte, i cam ...Continua
Nevius
Wrote 6/23/20
Antropologia delle organizzazioni internazionali
L'autore dichiara all'inizio del libro di aver accuratamente evitato di documentarsi sull'Afghanistan prima di partire. Si vede. Un sacco. Io conosco Kabul meglio di lui e non ci sono nemmeno mai stato. L'altra cosa che si vede è la sua bravura nel d...Continua
Ggala
Wrote 12/16/16

Arrivato alla fine del libro, mi son sentito addosso tutta la polvere e la stanchezza dei 4 mesi.

Matteo
Wrote 4/11/09

Come già per il diario sull'esperienza in carcere, Albinati riesce con uno stile asciutto a rendere i mesi all'UNHCR.

Layura
Wrote 6/21/07
Edoardo Albinati ha trascorso quattro mesi in Afghanistan come volontario dell'UNHCR, l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. Il racconto di ciò che ha visto, sentito, fatto, offre una testimonianza inedita e appassionata del lavoro umanitario...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add