Il sangue e il potere

Voto medio di 46
| 19 contributi totali di cui 16 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Cesare alla sbarra per attentato alla Repubblica. Tiberio, mandante della morte di Cristo. Nerone accusato di incendio doloso: tre potenti dell'antica Roma sul banco degli imputati.
Lupa valsusina
Ha scritto il 20/09/18
Interessante
Libro piccolino che si legge velocemente e facilmente: si mescolano l'aspetto storico e quello giudiziario e teatrale con la possibilità da parte del lettore di diventare una sorta di giurato. La vera pecca è che, secondo me, l'analisi storica resta...Continua
Cris
Ha scritto il 04/11/12
la storia a giudizio
visto e preso in libreria. Drammaturgicamente non è niente di particolare e alla fine il pubblico è chiamato a esprimere un giudizio sull'imputato di turno secondo le più ovvie previsioni ma potrebbe essere un buon viatico per parlare di storia in un...Continua
noemi
Ha scritto il 13/08/12
Troppo corto, per i miei gusti. Mi sarebbe piaciuto che questi tre testi teatrali (i processi a Giulio Cesare, Tiberio e Nerone) contenessero riferimenti storici più corposi, un maggior numero di citazioni, qualche teste in più... In realtà sono tutt...Continua
Kastania
Ha scritto il 26/03/12

In tre atti, altrettanti processi simulati a tre tiranni amati, odiati e discussi ancora oggi: Cesare, Tiberio e Nerone. Sono colpevoli? sono innocenti? dopo aver letto le carte ed ascoltato i testimoni, al lettore l'ardua sentenza.

Morosofi
Ha scritto il 06/01/12

Bellissima l'idea alla base del libro, ma per un esperto del settore la vita di Tiberio e quella di Nerone risultano un pò troppo confuse.


Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Jul 03, 2011, 20:22
PILATO: Lui stesso [Gesù] mi disse: "Ogni potere è una violenza contro gli uomini e verrà il tempo in cui non ci sarà più il dominio di un Cesare. L'uomo conquisterà il regno della Verità e della Giustizia dove nessun potere sarà più necessario". Que...Continua
Pag. 61
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Jul 03, 2011, 20:20
PILATO: Io, in quella terra di Giudea, tra genti riottose, indocili al governo di Roma, che adorano un solo dio, sacrileghi! La nostra religione è diversa: benevola, tranquilla. Tra le glorie di Roma c'è quella di non aver mai proibito un culto. Non...Continua
Pag. 53
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Jul 03, 2011, 20:14
ACCUSA: Su tutto [accusiamo Tiberio]: di aver attentato alla sicurezza dello Stato, trasformando un povero profeta vagabondo in una sperduta provincia in un martire fondatore di un nuovo culto che ora rischia di minare le fondamenta stesse della nost...Continua
Pag. 41

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi