Il sapore dei semi di mela

Voto medio di 654
| 180 contributi totali di cui 133 recensioni , 47 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La Giuls
Wrote 12/18/17

La trama è molto interessante, peccato che poi la storia sia stata sviluppata male. Anzi malissimo. Un susseguirsi di informazioni che faticano a legarsi assieme. Apprezzabile solamente l'ultima parte.

Iris
Wrote 5/3/17
Banalotto
Un classico bestseller banalotto. Scorre, va, finisce, non te ne accorgi. La prima parte promette bene, poi tenta di parlare del niente, della vita che appunto spesso niente è se non avvenimenti che si incatenano l'uno all'altro e alla nostra memoria...Continua
Gattide
Wrote 4/7/17
Un gran bel titolo!!!

Sinceramente la prima metà prometteva bene: amori, passioni, segreti e sofferenze. E poi??? mah...
L'unica cosa bella è il titolo!!!

Dimenticare era un modo per ricordare. Ma era vero anche il contrario: ricordare era un modo per dimenticare.
Chiudo gli occhi e mi dirigo verso un meleto. Aspiro energicamente dalle narici l’aria attorno a me e percepisco la forte fragranza dei frutti appena maturi. Allungo una mano per prenderne uno e lucidarlo sui pantaloni. Lo mordo e mi lascio invadere...Continua
Abbandonato
In attesa di trovare la voglia di continuare la lettura, ho abbandonato questo libro giunta praticamente a metà. Non è da me lasciare in sospeso una lettura ma davvero, non riesco a continuare. Ci sono troppe digressioni sconnesse, troppi personaggi...Continua

NashFriedrich
Wrote Oct 21, 2016, 07:17
Dovevo pensare ad altre ferite. Per anni avevo evitato di farlo. Ma ora (...) dovevo guardarle almeno una volta prima di applicare di nuovo il cerotto del tempo.
Pag. 157
NashFriedrich
Wrote Oct 21, 2016, 07:17
Solo alleandosi con la dimenticanza il tempo poteva sanare tutte le ferite.
Pag. 157
NashFriedrich
Wrote Oct 21, 2016, 07:17
Dimenticare era un modo per ricordare. Ma era vero anche il contrario: ricordare era un modo per dimenticare.
Pag. 137
NashFriedrich
Wrote Oct 21, 2016, 07:16
"In questo mondo ci sono tre cose che si possono osservare senza mai averne abbastanza. La prima è l'acqua. La seconda è il fuoco. La terza è la miseria degli altri."
Pag. 134
NashFriedrich
Wrote Oct 21, 2016, 07:16
(...) avevo scordato che bisogna stare attenti, che i desideri possono anche avverarsi.
Pag. 122

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add