Il secondo sesso

Voto medio di 574
| 75 contributi totali di cui 74 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel 1949 esce "Il secondo sesso" che fece, allo stesso tempo, successo e scandalo. Con veemenza da polemista di razza, de Beauvoir passa in rassegna i ruoli attribuiti dal pensiero maschile alla donna e i relativi attributi. In questo saggio l'autric ...Continua
Masetto
Ha scritto il 21/07/19
Un caposaldo del femminismo, il testo che più di tutti ha dato una spinta per la comprensione profonda delle strutture sociali maschiliste che hanno dominato la donna. Duro verso gli uomini, ma ancor di più verso le donne, per quanto alcune strutture...Continua
Gabe57
Ha scritto il 17/12/18
L'apripista del femminismo
Pubblicato nel 1949 e in Italia nel 1962. Testo fondamentale nella storia del femminismo, pur se de Beauvoir non si considerava una femminista, né nutriva grande simpatia per le sue epigone. Ma c'è già tutto il femminismo così come si è sviluppato in...Continua
Paul
Ha scritto il 21/06/17
Un libro che, seppur ripetitivo, pone la basi filosofiche per la comprensione della (presunta) distinzione tra il secondo sesso e il primo sesso - titolo per altro già azzeccato perché ripropone immancabilmente quel retaggio che vede la donna come ap...Continua
ellenù
Ha scritto il 21/08/16
De Beauvoir ha mostrato l'invisibile che tutti avevano davanti all'occhi: il primo dominio è quello dell'uomo sulla donna e i caratteri maschili sono potuti restare tali e non si sono rivelati a lungo trappola e ideologia poiché ogni donna "normale"...Continua
Novella
Ha scritto il 13/08/16
Da leggere
Ho conosciuto gli studi gender all' università e precisamente al corso di letteratura inglese. Mi aprirono un mondo. Oggi finisco di leggere "Il secondo sesso" della De Beauvoir e riconosco che è un testo imprescindibile. Quando uscì finì nell'indice...Continua

Leilani
Ha scritto il Jun 01, 2012, 23:21
Non si possono costringere le donne a partorire: tutto ciò che si può fare è di imprigionarle entro situazioni in cui la maternità sia per lei l'unica via d'uscita: la legge o i costumi le impongono il matrimonio, si vietano le misure antifecondative...Continua
Pag. 77

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi