Il sindacato dei poliziotti yiddish

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 579
| 28 contributi totali di cui 23 recensioni , 3 citazioni , 2 immagini , 0 note , 0 video
Benvenuti nel Distretto federale di Sitka, in Alaska, dove il governo degli Stati Uniti ha accolto i sopravvissuti dell'Olocausto e di un'altra catastrofe: il crollo, nel 1948, del neonato Israele sotto l'attacco dei paesi arabi. A Sitka si parla yid ...Continua
Ali
Ha scritto il 01/09/19
Mi spiace.. davvero tanto.. ma gan fo! E niente arrivata a pag. boh 100 circa ho mollato il colpo di nuovo con Chabon... ma perchè non lo reggo? tutti lo elogiano per il suo stile, per come scrive, per le sue "parentesi" diciamo.. io non le reggo..no...Continua
Baldurian
Ha scritto il 11/03/19
In fuga da un Israele ormai perso, l'ultimo rifugio rimasto al popolo ebraico è una sorta di enclave concessa temporaneamente dagli Stati Uniti nel freddo dell'Alaska. Su questo sfondo fantapolitico si muove un poliziotto stanco della vita alle prese...Continua
...
Ha scritto il 25/11/18

"Sono tutti tanto contenti quando il figliol prodigo ritorna, tranne chi nel frattempo ha dormito nel suo letto." (p. 168)

"Un Messia che arriva davvero non serve a nessuno. Una speranza avverata è già una mezza delusione." (p. 337)

Albertozeta
Ha scritto il 04/10/18
SPOILER ALERT
Michael Chabon scrive molto bene. Sulla distanza della paginetta singola, del capitoletto diciamo, è persino quello che si potrebbe definire un signor scrittore: belle metafore, descrizioni ricche senza risultare pesanti, dialoghi spediti eccetera. L...Continua
Skimble
Ha scritto il 17/07/17
La fantascienza ha sempre avuto confini molto elastici, e lo testimonia il fatto che questo romanzo ha vinto, giustamente, i maggiori riconoscimenti nell’ambito del genere. Se vogliamo rifinire meglio le etichette, si tratta più precisamente di un t...Continua

tregiorni
Ha scritto il Nov 15, 2014, 09:35
Qua e là si fermano a intessere e disfare le matasse di fiato il cui groviglio le unisce.
Pag. 369
Luca Caldarelli
Ha scritto il Oct 24, 2013, 18:59
Un Messia che arriva davvero non serve a nessuno. Una speranza avverata è già una mezza delusione.
Pag. 337
Luca Caldarelli
Ha scritto il Oct 24, 2013, 18:58
Ogni generazione perde il Messia che non è riuscita a meritarsi.
Pag. 195

Ubik
Ha scritto il Oct 27, 2016, 17:12
sitka - st.michael's cathedral
sitka - st.michael's cathedral
Ubik
Ha scritto il Oct 27, 2016, 17:12

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi