Il sogno

Fiaba d'amore all'ombra di una cattedrale

di | Editore: Demetra
Voto medio di 166
| 34 contributi totali di cui 22 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
elettra
Wrote 9/29/20
Pubblicato nel 1888, questo libro fa parte del ciclo dei Rougon -Macquart (è esattamente al 16esimo posto. Però i lettori che hanno già letto altri romanzi di Zola, si trovano qui, di fronte a queste pagine, un po’ spiazzanti. Non sembra lo stesso au...Continua
Cerendira
Wrote 11/26/19
....

insieme alla "gioia di vivere" (cui peraltro somiglia molto nella trama) è il romanzo di Zola che mi è piaciuto meno..però mi è piaciuto.

Gaggarillo
Wrote 7/11/19
QUESTO LIBRO DI EMILE ZOLA ESCE DAL CANONE CLASSICO DELLA SAGA DEI ROUGON MACQUART INFATTI QUI LO SCRITTORE CI RACCONTA LA STORIA DI FEDE E DI UN AMORE TERRENO DI ANGELIQUE ORFANELLA CHE SFIORA APPUNTO IL SUO SOGNO PER POI PERDERLO FRA LE DITA ...Continua
Una bella e drammatica storia d'amore

Una intensa e struggente storia d'amore, sullo sfondo della provincia francese ottocentesca, con le sue luci ed ombre.

Zola è Zola, ma la mia conoscenza del francese non è all'altezza della sua prosa. Ho ancora parecchio da studiare. Bellissima edizione, comunque.


aSAle
Wrote Jun 10, 2014, 16:26
Tutto non è che un' illusione.
Pag. 199
aSAle
Wrote Jun 10, 2014, 16:24
Ma ciò che la prostrava maggiormente era il pensiero che Félicien, tremante innanzi al proprio padre, stanco di battersi, potesse sposare l'altra senza esserne innamorato. Ciò avrebbe decretato, per lei che lo adorava, la fine. Non aveva mai riflettu...Continua
Pag. 155
aSAle
Wrote Jun 10, 2014, 16:16
Tuttavia in questa sua determinazione a obliarlo, non pensava che a lui, costantemente. La sua speranza restava incorruttibile, sicura che, nonostante tutto, il suo sogno sarebbe giunto a compimento: questa certezza le concedeva un'espressione audace...Continua
Pag. 139
aSAle
Wrote Jun 10, 2014, 16:02
Spinta dalla gioia estatica di conoscerlo, non si stancava di sentirlo raccontare di sé, adorandolo come una martire ai piedi del Cristo. Né l'uno né l'altra si stufavano di ripetere, all'infinito, come si erano amati e sempre più si amavano. Le paro...Continua
Pag. 130
aSAle
Wrote Jun 09, 2014, 19:48
"Sono rimasto ore e ore sull'erba, prostrato dal dolore come un albero divelto. Più alcuno esisteva all'infuori di voi; il pensiero che non sareste mai stata mia, mi uccideva, le mie membra si contraevano in spasmi nervosi e la follia prendeva posses...Continua
Pag. 107

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Wrote Jul 08, 2016, 10:54
843.8 ZOL 4706 Letteratura Francese

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add