Il sussurro delle ombre

Voto medio di 119
| 11 contributi totali di cui 10 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sono anni che Paul Leibovitz non riesce a scacciare dalla mente l'immagine del suo bambino ucciso da una fulminea malattia: un ragazzo mingherlino, gambe e braccia sottili. Un bambino così leggero che riusciva a prenderlo e sollevarlo con una mano so ...Continua
† Morgana †...
Ha scritto il 18/12/18
Il sussurro delle ombre - vol.1
Primo libro di una trilogia incentrata sulla Cina. Credo ci siano molti ingredienti bel amalgamati in questo libro: ci sono i primi passi dell'evoluzione economica della Cina negli anni 90, i primi produttori esteri che portavano la produzione nel te...Continua
cris56
Ha scritto il 20/05/16
Un mix piacevole di sentimenti e un poliziesco, arricchito da una solida conoscenza della cultura e delle consuetudini cinesi. Una lettura piacevole, non banale e ricca di spunti interessanti, quali gli spaccati sul nuovo corso cinese e sulle ricche...Continua
Francesca666
Ha scritto il 08/02/16
Ma dove è finito il Sendker intimista dei romanzi precedenti? Il Sendker che ti infondeva una incredibile pace interiore? Questo romanzo è tutt'altra cosa! Dal punto di vista sociologico è sicuramente interessante, ma la lettura è risultata piatta, m...Continua
Lupogufo
Ha scritto il 26/12/14
Vi sono romanzi che scorrono via lisci come una biglia d'acciaio in un tubo di vetro, questo a parer mio è uno di quelli. Avevo appena finito di leggere l'altro romanzo dell'Autore (L'arte di ascoltare i battiti del cuore), e temevo di non riuscire a...Continua
Piccola Cri
Ha scritto il 23/10/14
Un'altalena tra il giallo poliziesco e la grande tragedia umana di un padre che perde il figlio
Diciamo che questa altalena non e' sempre piacevole....mentre ci si perde nel grande sentimento di conservazione della memoria di un figlio perduto e della relativa sofferenza...si viene subito travolti dagli intrighi della mafia cinese...mah..avvinc...Continua

Irene96
Ha scritto il May 01, 2016, 19:24
Troppe emozioni, pensieri, idee gli si affollavano nella mente. Che farne? Avrebbe voluto chiuderli in una scatola, metterli su uno scaffale e prenderli uno alla volta, dedicarsi a essi uno a uno, finchè non si dissolvevano. O condividerli con qualcu...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi