Il tuo meraviglioso silenzio

Voto medio di 250
| 51 contributi totali di cui 45 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Le sue dita non possono più correre sul pianoforte, il suo mondo pieno di note è diventato muto. Nastya era una promessa della musica, prima. Prima che tutto precipitasse, prima che la vita perdesse ogni significato. Da 452 giorni Nastya ha smesso di ...Continua
“Il tuo meraviglioso silenzio” è il romanzo d’esordio e autoconclusivo di Katja Millay. È raccontato in prima persona dai due personaggi principali: Nastya e Josh. Dal punto di vista strutturale e lessicale è molto semplice da leggere, un po’ meno da...Continua
non è un libro adatto a me. la trama si dilunga troppo, i tira e molla eccessivi mi sfiancano. poi d'accordo che questi due hanno sofferto, ma pare che siano due quarantenni, per i ragionamenti che fanno. è un romanzo che ho proseguito a leggere per...Continua
Vicky ♥
Wrote 6/19/16
3.5 Avrei voluto dare un voto più alto e infatti sono stata indecisa, fino alla fine, se dare 4 stelle piene o meno. Avevo altissime aspettative su questo libro, probabilmente dovute alle recensioni super entusiastiche in cui mi ero imbattuta. Ad ess...Continua
Valery
Wrote 6/13/16
Trovato per caso; iniziai a leggere per la curiosita' suscitata dal titolo. Piu' volte sono rimasta incantata dalla semplicita' e mai banalita' delle parole che accompagnano la storia. Non sono una romanticona e nonostante l'eco leggermente "smielato...Continua
profondo e....
Non è facile trovare le parole per descrivere cosa mi ha suscitato questa lettura perchè le emozioni sono state tante e contraddittorie.....all'inizio l'ho trovato piuttosto lento, anche noioso, capivo che entrambi i protagonisti dovevano avere dei v...Continua

Aileenkim
Wrote Oct 26, 2014, 10:59
Sono talmente tante le cose che possono spezzarti, quando non c'è più niente in grado di tenerti insieme.
Pag. 436
Aileenkim
Wrote Oct 26, 2014, 10:58
[...] Non oso immaginare in che razza di condizioni verserebbe il mio cuore se non ci fosse lui a riempirlo.
Pag. 310
Aileenkim
Wrote Oct 26, 2014, 10:57
Mi domando se sono io o se tutti, ogni volta che muore qualcuno, si mettono a contare quanto tempo è trascorso da quando se n'è andato. Inizi contando i minuti, poi le ore. Conti i giorni, poi le settimane, poi i mesi. Poi un bel giorno ti accorgi ch...Continua
Pag. 245
Aileenkim
Wrote Oct 26, 2014, 10:55
[...] Ma non c'è un modo per spiegare com'è che una persona che hai visto ogni singolo giorno della tua vita all'improvviso non esiste più. Qualcuno ha premuto il tasto cancella e lei è scomparsa. E' stato difficile per me accettare di rientrare a ca...Continua
Pag. 191
Aileenkim
Wrote Oct 26, 2014, 10:52
E' come se fossi in attesa. Di qualcosa che deve ancora accadere. Qualcosa che non c'è. E' così che mi sento, non posso farci niente. Non so neanche se esisto davvero. Poi qualcuno preme un interruttore e la luce va via, la stanza scompare, l'assenza...Continua
Pag. 56

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add