Il vecchio che leggeva romanzi d'amore

di | Editore: Guanda
Voto medio di 6433
| 536 contributi totali di cui 466 recensioni , 65 citazioni , 4 immagini , 1 nota , 0 video
Il vecchio Antonio José Bolivar vive ai margini della foresta amazzonicaequadoriana. Vi è approdato dopo molte disavventure che non gli hanno lasciatomolto: i suoi tanti anni, la fotografia sbiadita di una donna che fu suamoglie, i rico ...Continua
Beatrice
Ha scritto il 14/06/20
Quando la presenza dell'uomo diventa troppo invasiva, la natura ristabilisce gli equilibri. Lo fa con la forza di cui dispone a costo di colpire a sua volta. La vendetta del tigrillo è quella di chi, inoffensivo, è stato offeso, depredato, mortifica...Continua
Il giardino dei...
Ha scritto il 06/06/20
SPOILER ALERT
"La letteratura è una difesa contro le offese della vita" (Cesare Pavese)
Ormai da molti anni nella libreria di casa giaceva una vecchia edizione ingiallita de "Il vecchio che leggeva romanzi d'amore", probabilmente un regalo di Natale di un qualche parente non troppo stretto. Non l'avevo mai degnata di uno sguardo. Poi, q...Continua
Rosaria Luisa...
Ha scritto il 26/05/20
Ho letto questo libro tutto d'un fiato, il messaggio penso che sia quello di condannare la troppa superiorità degli uomini nei confronti della natura. Molti paragonano questo libro a "Il vecchio e il mare" di Hemingway, solamente che in questo caso l...Continua
Mary
Ha scritto il 25/05/20
Un romanzo breve di una struggente intensità. Un critica esplicita all'uomo che deturpa il mondo e i suoi abitanti, con indicibili crudeltà e barbarie. E le meravigliose parole finali, che racchiudono appieno tutto il senso del racconto. Che vuoto ch...Continua
Manuela Oldani
Ha scritto il 24/05/20
Non il romanzo che mi aspettavo... ma davvero affascinante.
Quando ho approcciato questo romanzo, un po' alla cieca, mi aspettavo qualcosa di romantico e malinconico, piuttosto introspettivo. Be', mai previsione fu più campata in aria e disattesa. Questo romanzo è un vero romanzo sudamericano, che ha il sapor...Continua

Lillyt
Ha scritto il Apr 19, 2020, 15:27
Antonio Josè Bolivar si occupava di tenerli a freno mentre i coloni rovinavano la foresta costruendo il capolavoro dell'uomo civilizzato: il deserto
Pag. 56
Lillyt
Ha scritto il Apr 19, 2020, 15:25
Nessuno riesce a legare un tuono e nessuno riesce ad appropriarsi dei cieli dell'altro nel momento dell'abbandono.
Pag. 49
Lilium
Ha scritto il Jan 05, 2020, 23:11
Voleva vendicarsi di quella regione maledetta, di quell'inferno verde che gli aveva strappato l'amore e le speranze . Sognava un gran fuoco che trasformasse tutta quanta l'Amazzonia in una pira.
Lilium
Ha scritto il Jan 05, 2020, 23:06
Aveva sentito dire spesso che con gli anni arriva la saggezza, e aveva aspettato, fiducioso, che questa saggezza gli desse quello che più desiderava: la capacità di guidare la direzione.
Lilium
Ha scritto il Jan 05, 2020, 23:01
ma ancora una volta cadde nella trappola e smise di sentire il rumore monotono dell'acquazzone.

Lamicianera🐱
Ha scritto il Aug 26, 2019, 20:04

Oggi;l’ingordigia di uomini senza scrupoli che, pur di arricchirsi, sono pronti a lucrare su tutto
Lamicianera🐱
Ha scritto il Aug 26, 2019, 15:25

Un esemplare di Agalychnis callidryas conosciuta cime Raganella dagli occhi rossi
Lamicianera🐱
Ha scritto il Aug 26, 2019, 15:18

gli shuar??? potrebbero essere!!
Lamicianera🐱
Ha scritto il Aug 26, 2019, 15:06

Vista aerea di uno scorcio della foresta amazzonica

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 10:44
863 SEP 8455 Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi