Istanbul

I ricordi e la città

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 1413
| 223 contributi totali di cui 206 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
"Istanbul come malinconia condivisa, Istanbul come doppio, Istanbul come immagini in bianco e nero di edifici sbriciolati e di minareti fantasma, Istanbul come labirinto di strade osservate da alte finestre e balconi, Istanbul come invenzione degli s ...Continua
Giuseppe Di Bella
Ha scritto il 13/08/19

Una guida turistica in prosa. Un viaggio già prima del viaggio. Leggerlo permette di entrare nella storia, nei costumi, negli odori e nel vissuto di una delle città più affascinanti che abbia mai visitato.

Ciucchino
Ha scritto il 07/04/19
Un romanzo autobiografico che racconta il rapporto dell'autore con la sua amata Istanbul: una città che ci appare in bianco nero, come le foto che accompagnano il romanzo. Pamuk vuole trasmetterci quel senso di tristezza che la città ha assorbito per...Continua
Veza
Ha scritto il 27/05/18
Love&the City
Ho letto questo libro perchè in procinto di recarmi in Turchia, forse per capire qualcosa in più di questa terra. Il libro parla di Istanbul, soprattutto da una prospettiva estetica e spiega in tono poetico e intimista come la città si infiltri nell...Continua
gianchi
Ha scritto il 01/02/18
Saggio Romanzato , risultato raggiunto a meta' .

Pamuk è pur sempre un grande autore , pero' stavolta non mi ha emozionato come al solito . Libro documento su Istanbul , confesso di aver saltato qualche pagina di ricerca storica su Istanbul molto molto metodica e pesantuccia

iolanda pepe
Ha scritto il 02/07/17
Pamuk è un grande narratore, non c'è che dire, ma questo libro è lento, lento, lento... forse non avevo la giusta motivazione a finirlo (un viaggio fatto o da fare a Istanbul), ma ad ogni nuovo capitolo mi veniva voglia di abbandonarlo. le lunghe dig...Continua

Mr Shankly
Ha scritto il Jan 03, 2018, 17:56
la ripetizione è la fonte, la garanzia e la morte della felicità
Pag. 107
Mauro
Ha scritto il Dec 10, 2016, 21:17
In turco la parola “Huzun”, tristezza, è di origine araba ed esprime un sentimento causato da una grave perdita spirituale…il senso di fallimento dell’Impero Ottomano, la desolazione e la tristezza generate dalle rovine che occupavano la città, sono...Continua
Raflesia
Ha scritto il Jan 03, 2013, 18:35
"Se non sogni il tempo non passa".
Pag. 408
Raflesia
Ha scritto il Jan 03, 2013, 18:34
Ma l'amore dev'essere una cosa che non va capita con la razionalità di chi come me fa continuamente funzionare il cervello per difendersi. ma con l'irrazionalità.
Pag. 434
Raflesia
Ha scritto il Jan 03, 2013, 18:34
...sono soprattutto gli uomini forti come leoni a perdere il controllo quando incontrano la morte. È per questo che i campi di battaglia... non puzzano, come si crede, di sangue, polvere da sparo e armature arroventate, ma di merda e carne putrefatta...Continua
Pag. 134

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

icaro dice no al...
Ha scritto il Dec 16, 2013, 17:28
primo record nuova pagina - ottimo lettore -regalo biblio como 2014 audiolibro

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi