Istruzioni per rendersi infelici

Voto medio di 1917
| 331 contributi totali di cui 269 recensioni , 62 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Centrosei
Ha scritto il 21/05/19
Istruzioni per rendersi infelici
Perché, visto che esiste, non usare nel farci del male un metodo sistematico, scientifico, dall'efficacia altamente comprovata? Watzlawick esplora le infinite possibilità di autoinfliggerci sofferenza analizzando l'ambito della temporalità e delle re...Continua
Timoria...
Ha scritto il 26/03/19

La differenza tra ovvietà e concetti illuminanti può essere sottile.
Basta forse porsi domande che portino a riflessioni affinché letture come questa diventino utili.

Valeriand
Ha scritto il 19/10/18
Un libro che, per renderci consapevoli dei meccanismi che mettiamo in atto per renderci infelici cerca un approccio opposto rispetto a ciò che ci si aspetterebbe. Una cosa che si può fare solo con un buon utilizzo di ironia e sarcasmo che qui dentro...Continua
Les75
Ha scritto il 01/08/18
Acuto e brioso, questo saggio psicologico si fa leggere tutto d'un fiato, grazie allo stile accattivante e sarcastico del grande sociologo austriaco Watzlawick. Il tema di fondo è che l'essere umano è per sua stessa natura portato a procurarsi infeli...Continua
Pasquale Schiavone
Ha scritto il 19/04/18

Fantastico, sarcastico e illuminante.


Giannina Alchemilla
Ha scritto il Nov 09, 2014, 13:22
“Dostoevskij faceva notare che la parola biblica "Ama il prossimo tuo come te stesso" va intesa all’inverso, cioè nel senso che si può amare il prossimo solo se si ama prima se stessi.”
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Nov 02, 2014, 16:23
“Ducunt fata volentem, nolentem trahunt — il fato conduce dolcemente chi lo segue, trascina chi gli resiste.”
Pag. 15
Angelo
Ha scritto il May 30, 2014, 15:14
Perché è così difficile rendersi conto che la vita è un gioco a somma diversa da zero? Che si può vincere insieme non appena si smetta di essere ossessionati dall'idea di dover battere il partner per non essere battuti? E che - cosa del tutto inconce...Continua
Pag. 100
Federica
Ha scritto il Jan 14, 2014, 12:35
Sotto un lampione c'è un ubriaco che sta cercando qualcosa. Si avvicina un poliziotto e gli chiede cosa ha perduto. "La mia chiave", risponde l'uomo, e si mettono a cercare tutti e due. Dopo aver guardato a lungo, il poliziotto gli chiede se è propr...Continua
Pag. 22
Júlía Karlsdóttir
Ha scritto il Aug 17, 2013, 18:04
Egli resiste, infatti, e certamente in un modo del tutto particolare. In lui, cioè, la riluttanza diventa fine a se stessa. Nella preoccupazione di essere fedele ai propri principi, finisce per rifiutare continuamente ogni cosa, perché non rifiutare...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi