Kitchen

Storie di cucina, 13

Voto medio di 13815
| 1.311 contributi totali di cui 1.052 recensioni , 255 citazioni , 1 immagine , 2 note , 1 video
“Non c’è posto al mondo che io ami più della cucina...” Così comincia il romanzo di Banana Yoshimoto, Kitchen. Le cuci-ne, nuovissime e luccicanti o vecchie e vissute, che riempiono i sogni della protagonista Mikage, rimasta sola al mondo dopo la mor ...Continua
eternoritorno
Ha scritto il 08/04/20
Ne sentivo parlare da molto tempo, ho voluto riprovare dopo un primo incontro non positivo con la scrittrice, purtroppo anche qui non eravamo in sintonia! Non riesco a comprendere il modo di porsi e di pensare dei giapponesi, come Terzani è stato mal...Continua
Agnolina
Ha scritto il 17/03/20
Spettacolare

Amore e morte... l'ultima storia bellissima

Empatica_mente
Ha scritto il 15/03/20
Pesante.
Terzo libro che leggo della tanto citata Yoshimoto. Non c'è feeling tra di noi. Nonostante abbia apprezzato le storie, la delicatezza dei personaggi, la profondità delle storie io ho fatto molta fatica a terminare questa lettura di 135 pagine. Sono d...Continua
Georgiana1792
Ha scritto il 12/03/20
Un libro delicatissimo sull'eleborazione del lutto. La storia di Mikage, che dopo aver perso pian piano tutti i membri della sua famiglia (per ultima la nonna), viene ospitata in casa sua da un conoscente, il garzone del negozio di fiori in cui la no...Continua
Alberotta
Ha scritto il 02/03/20
Delusione totale
Erano anni che sentivo parlare di questo Kitchen come caso letterario da leggere assolutamente, se non altro incuriosita dalle vendite e dai riconoscimenti ottenuti. Purtroppo questo libro mi ha delusa e lasciato molte domande sul perchè abbia avuto...Continua

GiadaM
Ha scritto il Feb 16, 2019, 22:20
Quando eravamo abbracciati, conoscevo parole che non erano parole.
Pag. 122
GiadaM
Ha scritto il Feb 16, 2019, 13:40
Ripensando a quell’episodio mi accorgo che il destino era una scala e che in quel momento non potevo saltare nemmeno un gradino. Mancare qualche scena sarebbe stato molto più facile ma non mi avrebbe permesso fino in cima.
Pag. 113
alaxa
Ha scritto il Nov 24, 2018, 00:06
Nel flusso indefinito del tempo e degli stati d’animo, gran parte della storia è incisa nei sensi. E cose di nessuna importanza, insostituibili, ritornano così all’improvviso, in un caffè d’inverno.
Pag. 71
Antonio Cat.
Ha scritto il Mar 19, 2018, 22:21
Però chi nella vita non conosce almeno una volta la disperazione e non capisce quali cose valgano veramente, diventa adulto senza avere mai capito che cosa sia veramente la gioia. Io sono stata fortunata.
Antonio Tedesco
Ha scritto il Jul 22, 2017, 20:13
Aveva lasciato dentro di me una scia di splendore caldo e luminoso. Ecco cos'è il fascino! pensai. Questa parola mi apparve davanti agli occhi come un'immagine vivente, come quando Hellen Keller capì per la prima volta che cosa voleva dire "acqua", N...Continua
Pag. 16

PoverUomo
Ha scritto il Feb 03, 2019, 10:41


Hedrock
Ha scritto il Oct 18, 2017, 09:54
Kitchen
Autore: Banana Yoshimoto

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi