L'invenzione della solitudine

Voto medio di 1043
| 125 contributi totali di cui 98 recensioni , 26 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il libro si compone di due scritti speculari. Il primo, "Il ritratto di un uomo invisibile", è una meditazione sulla scomparsa del padre, scritta qualche settimana dopo la sua morte. "Niente è più terribile che trovarsi faccia a faccia con gli oggett ...Continua
Matteo
Wrote 1/12/21
L'invenzione della solitudine
Un libro intenso, intimista e autobiografico questo di Paul Auster. Diviso in due parti collegate tra loro da due temi: la memoria e la morte che si trasforma in vita e la vita che diventa morte. Dopo quale settimana dall’inaspettata morte del padre,...Continua
“L’invenzione della solitudine. Ovvero storie di vita e di morte.”
Il taccuino di un uomo che scava in se stesso, lo zibaldone di un nessuno che si guarda allo specchio. Tante, troppe parole, che a volte sfolgorano - ma bisogna andarsele a cercare. Una lettura dissonante e difficile, che a volte premia, più spesso p...Continua
Momix
Wrote 11/17/20
L’invenzione della solitudine, prima vera opera in prosa di Auster, è impossibile da descrivere come un tutto organico è una raccolta quasi infinita di attimi, di impressioni e di tutti quei topos che rappresenteranno i perni e le ossessioni su cui r...Continua
Evi *
Wrote 5/20/19
Non finito, non abbandonato Annobi ai tempi che furono, ora non saprei, prevedeva due differenti stati: libro non finito e/o libro abbandonato, GR con tutta la sua perfezione stilistica non prevede né uno né l’altro. Come se i libri fossero fatti sol...Continua
Gresi
Wrote 3/9/19
La vita si fa morte, ed è come se quella morte avesse posseduto questa vita da sempre. Morire senza preavviso. Come dire: la vita si interrompe. E può interrompersi in qualunque momento.
Siamo nel lontano inverno del 2004. Trovando finalmente il coraggio di agire, Paul Auster rovista nella valigia dei suoi sentimenti alla ricerca di una nuova identità. O, per lo meno, di qualcosa che possa donargli aiuto o conforto. Dopo aver scartat...Continua

Ciungala
Wrote Sep 18, 2018, 20:43
“Avventure, disavventure, giri viziosi, nuovi proponimenti, lotte, scherzi del caso, progressi, ostacoli, e in tutto ciò la nascita graduale della coscienza. La superiorità dell’originale collodiano sull’adattamento disneyano consiste nella reticenza...Continua
C.
Wrote Mar 22, 2015, 14:32
Poi trova un foglio vergine. Lo stende sul tavolo davanti a sé e con la penna scrive queste parole. E' stato. Non sarà mai più. Ricorda.
Pag. 179
C.
Wrote Mar 22, 2015, 14:16
Un giorno c'è la vita. Per esempio, un uomo sano, neanche vecchio, senza trascorsi di malattie. Tutto è com'era prima e come sarà sempre. Passa da un giorno all'altro pensando ai fatti suoi, sognando solo il tempo che ancora gli si prepara.Poi, d'im...Continua
Pag. 3
MrMaatt
Wrote Feb 18, 2015, 20:00
La storia inventata consiste totalmente di significati, mentre la storia reale è scevra di ogni significato oltre se stessa
Pag. 150
Artemisia
Wrote May 05, 2012, 15:33
Memory as a place, as a building, as a sequence of columns, cornices, porticoes. The body inside the mind, as if we were moving around in there, going from one place to the next, and the sound of our footsteps as we walk, moving from one place to the...Continua
Pag. 82

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

nullarbor
Wrote Jan 22, 2016, 14:26
http://youtu.be/YKngswISrAs

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add