L'uomo di neve

di | Editore: Piemme
Voto medio di 2251
| 273 contributi totali di cui 266 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La città di Oslo è avvolta nel buio e i primi fiocchi di neve cadono leggeri imbiancando le strade. Birte Becker è appena tornata a casa dal lavoro quando, fuori dalla finestra, nota un pupazzo di neve che sembra scrutarla. La donna pensa che sia un ...Continua
Lucathewolf
Ha scritto il 19/06/19
piaciuto!
Ne ho letti un po di Jo Nesbo con protagonista il commissario Harry Hole...e devo dire che con questo finalmente mi sono riappassionato dopo un certo periodo in cui alcuni suoi romanzi mi erano sembrati dei semplici compitini per casa fatti quasi per...Continua
steam engenius
Ha scritto il 09/06/19
SPOILER ALERT
www.scaffalivirtuali.altervista.org
Questo libro è il classico esempio di giallo scandinavo che in questi ultimi mesi mi sta appassionando tantissimo. Alla non proprio piacevolissima enorme quantità di termini impronunciabili, illegibili e non facilmente ricordabili, si contrappone una...Continua
Franklin80
Ha scritto il 01/05/19
Secondo romanzo di Jo Nesbø che leggo e primo incentrato su Harry Hole. Mi è piaciuto molto, nonostante i molti nomi che... ahimè rimangono di difficile memoria, la lettura non è semplice e richiede adeguata attenzione. Capisco anche chi lo annovera...Continua
*ile* needs the...
Ha scritto il 27/04/19
Harry Hole, capitolo 7. Jo Nesbø non mi stanca. È così bravo, riesce a tenerti col fiato sospeso tanto da non voler mettere giù il libro. Anche questa volta ottima trama. Su alcuni personaggi sono anche riuscita a cambiare opinione. Harry ovviamente...Continua
trALEmieletture
Ha scritto il 24/04/19
Hip Hip Hurrà per i gialli scandinavi
Ero giunto intorno alla pagina n. 90, e stavo già per scrivere una recensione che esprimesse tutta la mia delusione per un epilogo che credevo di aver (troppo) anticipatamente capito. Ed invece...Il norvegese Jo Nesbø, così come la cugina svedese Cam...Continua

Vale3497
Ha scritto il Oct 21, 2015, 17:08
Una volta Rakel gli aveva detto che secondo lei, lui sognava di essere nato con un dito medio in più, sempre dritto in aria.
Pitichi...
Ha scritto il Dec 23, 2013, 13:53
Quando entrò nel locale affollato erano già a buon punto: si davano manate sulle spalle, ridevano, urlavano, si scambiavano vapori d'alcol e cantavano con Stevie Wonder che sosteneva di telefonare per dire soltanto "Ti amo".
Pag. 241
Pitichi...
Ha scritto il Dec 23, 2013, 13:51
<<Hanno misurato l'attività cerebrale dei pugili>> riprese Harry. <<Lo sapevi che perdono conoscenza più di una volta, durante un incontro? Un secondo qua, un secondo là. Però in qualche modo restano in piedi, come se il corpo sapes...Continua
Pag. 225
Pitichi...
Ha scritto il Dec 12, 2013, 09:33
Mercoledì, 5 novembre 1980. Il pupazzo di neve Quel giorno arrivò la neve. Erano le undici di mattina quando da un cielo incolore iniziarono a cadere senza alcun preavviso grossi fiocchi bianchi che, come un'armata dallo spazio, coprirono i campi e...Continua
Pag. 7
Pitichi...
Ha scritto il Dec 12, 2013, 09:29
Il male non è una cosa, è un'assenza di cose. Un'assenza di bontà.
Pag. 113

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi