Un acrobata dell'esistenza insegue la verità scientifica per poi tradirla in cambio di due parole: leggerezza e silenzio. L'esordio di Giuseppe Longo, docente di teoria della informazione all'Università di Trieste, ha le mosse di un giallo. Il protag ...Continua
Magrathea
Wrote 11/18/20
Fatalità interna
Questo libro non è stata una mia scelta di lettura. Mi è pervenuto insieme ad altri da uno di quei raptus liberatori di qualcuno e sul quale non mi sono nemmeno premurata di indagare. In questi momenti di incertezza, ho vissuto la comparsa di questo...Continua
Dani Mela
Wrote 3/10/14
Non è semplice dire di cosa tratta L’acrobata. Inizia, fra Vienna, Trieste e Tallinn, come un romanzo giallo, con la caccia alla macchina Enigma, sviluppata dai nazisti per crittografare i loro messaggi, e forse in grado di decifrare ogni messaggio....Continua
Epsilon
Wrote 9/30/13
1/2
Romanzo breve o racconto lungo, come si preferisce. Comunque non c'è abbastanza materia per approfondire trame e personaggi e tutto resta un po' vago e volutamente ambiguo. Atmosfere kafkiane (non casuali) e cupe visioni di un universo patrigno e sen...Continua
Il romanzo si apre piuttosto bene, entrando subito efficacemente nel solco delle due ricerche che si intrecciano lungo tutto il libro: quella della macchina Enigma, lo strumento ultimo di decifrazione di ogni codice segreto, e quella - per certi vers...Continua
GloriaA
Wrote 1/21/11
senza gravità
Questo è un libro che è costituito di un linguaggio che comprendo molto bene. E quindi il mio giudizio ha una qualità particolarmente soggettiva, una soggettività assoluta che non intendo mediare, filtrare in alcun modo.Voglio che esca nitida ed emot...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add