L'analfabeta

Racconto autobiografico

Voto medio di 846
| 181 contributi totali di cui 155 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Undici capitoli per undici episodi della sua vita, dalla bambina che divora i libri in Ungheria alla scrittura dei primi libri in francese. L'infanzia felice, la povertà del dopoguerra, gli anni di solitudine in collegio, la morte di Stalin, la lingu ...Continua
A Piccoli Vani
Ha scritto il 03/12/18
AEIOUIpsilon
Oh, La Kristof! Mi piacerebbe da morire scrivere come lei, lo penso ogni volta che la leggo. Riuscire a togliere togliere togliere fino a rimanere con un concentrato di perfezione dove nessuna virgola é di troppo, dove la frase non é un altalena di m...Continua
Nebbia
Ha scritto il 09/11/18
Molto interessanti, oltre che toccanti e ben scritte, queste memorie dell'infanzia, dello stato di profuga, della non apparenza ad alcun paese, della perdita della lingua parlata e scritta... e della rivincita prima di tutto con se stessa, diventando...Continua
Claire
Ha scritto il 20/08/18

Piacevolissimo ed interessante al contempo per capire meglio l'autrice di questi semplici e brevi racconti autobiografici

Jimmy
Ha scritto il 05/05/18
"...quel giorno , quel giorno di fine novembre 1956 , ho perso definitivamente la mia appartenenza a un popolo. "
Un diario in undici capitoli per raccontare altrettanti momenti della vita della scrittrice , lettrice accanita già all'età di quattro anni , costretta dalle vicissitudini della guerra e dell'invasione subita da parte dei russi , a fuggire e ad impar...Continua
jellyfish
Ha scritto il 29/08/17
Ode alla scrittura
Un inno alla lettura prima e alla scrittura poi. Un bruco che diventa farfalla. Le parole che portiamo dentro e le parole che buttiamo fuori. Ognuno ha un suo modo di sfogarsi. C'è chi vomita parole come pezzi di corpo. Come farfalle che risplendono...Continua

jellyfish
Ha scritto il Aug 29, 2017, 20:23
Qualcuno verrà per vedermi, per ascoltarmi, per farmi delle domande. Sui miei libri, sulla mia vita, sul mio percorso di scrittrice. Ecco la risposta alla domanda: si diventa scrittori scrivendo con pazienza ed ostinazione, senza mai perdere la fiduc...Continua
LadyRock
Ha scritto il Jun 16, 2017, 23:42
Ecco la risposta alla domanda: si diventa scrittori scrivendo con pazienza e ostinazione, senza mai perdere la fiducia in quello che si scrive.
Pag. 33
LadyRock
Ha scritto il Jun 16, 2017, 23:41
Come si diventa scrittori?   Prima di tutto, naturalmente, bisogna scrivere. Dopo di che bisogna continuare a scrivere. Anche quando non interessa a nessuno. Anche quando si ha l'impressione che non interesserà mai a nessuno.
Pag. 31
LadyRock
Ha scritto il Jun 16, 2017, 23:40
— Kristof, si alzi. Mi ridà il tema del giorno prima: — Legga. Mi alzo, leggo. Mi vergogno. È corto. Molto corto, troppo corto. Quando finisco, il professore dice alla classe: — È così che dovete imparare a scrivere. È breve, conciso, essenziale. Per...Continua
Pag. 18
LadyRock
Ha scritto il Jun 16, 2017, 23:39
Sì, in quel periodo piango tutte le sere, per mesi interi o per anni, e piango tanto che in seguito non riuscirò a piangere quasi mai più, come se avessi già pianto abbastanza per il resto della mia vita.
Pag. 11

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

LadyRock
Ha scritto il Jun 18, 2017, 13:33
Black
Autore: Pearl Jam

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi