L'eredità di Eszter

di | Editore: Adelphi
Voto medio di 1507
| 231 contributi totali di cui 170 recensioni , 60 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Monica FattiFurbetta
Ha scritto il 21/06/19

Bello come tutti i romanzi di Marai che ho letto. Questo l'ho prestato ad un'amica che soffre per amore, magari impara a riconoscere le merdacce

Giogio53
Ha scritto il 12/05/19
Libri fakocitati - 12 mag 19
Un nuovo libro della collezione dedicata ai libri che scritti in svariati anni nel nostro ieri, come dice l’exergo di Repubblica, “spiccano il volo nel Duemila”. Non so se questo di Márai rientra in questa definizione, di certo è un libro di ieri (19...Continua
Beatrice
Ha scritto il 13/03/19
Marai non mi delude mai. Gran libro anche questo. Rimango basita, turbata e profondamente colpita dalla capacità di penetrare l'animo umano in modo così profondo. Crea dei personaggi che non si dimenticano facilmente, nel bene e nel male. Dirò una...Continua
AdrianaT.
Ha scritto il 08/03/19
«Dov'è il tuo limite, Lajos?»
Ho ritrovato lo stile di scrittura che mi era piaciuto ne 'La sorella' e 'La donna giusta' e la sua incredibile capacità di entrare nella psicologia femminile. Lajos aveva il potere di dare senso alle vite degli altri, ma Lajos era un millantatore, u...Continua
Pizia
Ha scritto il 15/11/18
"Si vive, e nel frattempo si ripara, si aggiusta, si edifica e più tardi qualche volta si distrugge la propria esistenza; ma con il passare del tempo ci si accorge che l'insieme, così come si è formato a causa degli errori e grazie all'intervento del caso, non è modificabile. (...) Il tempo ha già messo a posto tutto, a modo suo, nell'unico modo possibile."
C'è stato un tempo, innumerevoli anni fa, in cui comperavo libri: moltissimi libri, anche sconosciuti, solo perchè adocchiati da qualche parte. Se non fosse stato così, d'altronde, non avrei conosciuto scrittori "minori" come Morozzi, o Covavich, dei...Continua

lollobrigida
Ha scritto il Oct 13, 2018, 09:40
Nulla arriva mai in tempo, la vita non ci dà mai qualcosa nel momento in cui siamo preparati a riceverlo. Soffriamo a lungo a causa di questo disordine, di questi ritardi. Siamo convinti che qualcuno si prenda gioco di noi. Ma un bel giorno ci rendia...Continua
lollobrigida
Ha scritto il Oct 13, 2018, 09:38
C'è qualcosa che tu non conosci, una specie di dignità sommessa e discreta: la dignità dell'esistenza.
Mimil
Ha scritto il Mar 24, 2017, 10:52
Quando qualcuno riemerge dal passato per annunciare con voce commossa di voler mettere a posto ogni cosa, si può soltanto compiangerlo, o sorridere delle sue intenzioni; il tempo ha già messo a posto tutto, a modo suo, nell'unico modo possibile.
Pag. 64
Mimil
Ha scritto il Mar 24, 2017, 10:50
Conoscevo Lajos come una persona che inizia raccontando bugie e poi, man mano che prosegue, si riscalda tanto che scoppia a piangere; continua a mentire con le lacrime agli occhi e infine, tra lo stupore generale, passa a dire la verità con la stessa...Continua
Pag. 40
Mimil
Ha scritto il Mar 24, 2017, 10:48
Gli amori infelici non finiscono mai.
Pag. 33

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Lula ●ω●
Ha scritto il Jun 05, 2018, 10:15
Bravissimo autore, non ho dubbi sulla sua maestria nello scrivere, ma la storia è decisamente deludente. Certo, mette in risalto una cosa esatta: il fasciano che emana una persona carismatica, una persona che piace e a cui spesso gli viene perdonato...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi