L'unico e la sua proprietà

di | Editore: Adelphi
Voto medio di 312
| 43 contributi totali di cui 41 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Davidetaglia
Ha scritto il 15/06/19

In effetti perché non dovrei che pensare a me stesso?

Libro potentissimo.

Paolo
Ha scritto il 05/10/18
Roberto Calasso nell' introduzione alla mia edizione del libro definisce Nietzsche, in relazione a Stirner " troppo irrimediabilmente educato". Domanda: parliamo dello stesso Nietzsche, quello del Dio è morto, dell' Anticristo e che alla fine della s...Continua
Montanari Mei
Ha scritto il 26/07/18
Un libro pericoloso
Leggere Stirner spaventa. Una molteplicità di nostre convinzioni vengono rovesciate lasciandoci senza fiato di fronte alla nuda natura umana. Eppure quest’opera, pur avendo influenzato le correnti di pensiero più diverse, non ha avuto la fortuna che...Continua
Holmes
Ha scritto il 10/08/15

Pillole di nichilismo estremo (e per certi versi affascinante), immerse in un oceano di farneticazioni ai limiti del delirio.

Pan
Ha scritto il 08/01/15
Questa filosofia dell'egoismo, che poi confluirà nell'anarco-individualismo, ha sempre attratto molti, compresi i fascisti, che ristamparono quest'opera varie volte, fino al 1944 nella Repubblica di Salò. Bisogna, infatti, tenere in considerazione ch...Continua

Grazia Infante
Ha scritto il Nov 08, 2010, 18:36
Un sapere che non si purifichi e concentri tanto da portare a volere; un sapere che mi appesantisca soltanto come avere o un possesso invece di fondersi completamente con me in modo tale che l'io, mobile e libero e senza l'impaccio di un possesso d...Continua
Pag. 36
Grazia Infante
Ha scritto il Feb 02, 2010, 19:09

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi