La Divina Commedia in italiano d'oggi. Purgatorio

Voto medio di 1698
| 79 contributi totali di cui 69 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 4 note , 0 video
Quinci su vo per non esser più cieco (XXVI, 58)
Il pellegrin che tanta vita espose nell’ illustrare un sì elevato tema, in stretta coppia per Commedia pose -cui fa corolla il sacro suo Poema ch’ è il celebrato e augusto Paradiso- appresso all’ altro, il suo secondo emblema. Tenea nel primo, Infern...Continua
LauraT
Wrote 4/27/20
Non posso commentare la Commedia. Solo tacer e ammirare ... Canto I …libertà va cercando, ch’è sì cara come sa chi per lei vita rifiuta. [...] L’alba vinceva l’ora mattutina che fuggia innanzi, sì che di lontano conobbi il tremolar de la marina. Cant...Continua
A.
Wrote 9/15/19
Canto XXXI, vv. 70-75.
Con men di resistenza si dibarba robusto cerro, o vero al nostral vento o vero a quel de la terra di Iarba, ch'io non levai al suo comando il mento; e quando per la barba il viso chiese, ben conobbi il velen de l'argomento. ...Continua
Mgcgio
Wrote 2/27/16
I personaggi e l'ambientazione del Purgatorio non hanno lo stesso fascino dell'Inferno. Rispetto alla prima cantica, si avverte il superamento dell'etica classica per quella cristiana in maniera decisamente netta. Tuttavia, resta una grandissima lett...Continua

A distanza di decenni questa edizione della Commedia resta assolutamente fra le migliori!


Gabriele Vagli
Wrote Jun 18, 2020, 12:09
XXIV, 49-63 Ma di' s' i' veggio qui colui che fore trasse le nove rime, cominciando Donne ch' avete intelletto d'amore". E io a lui: "I' mi son uno, che quando Amor mi spira, noto, e a quel modo ch' e' ditta dentro vo significando". "O frate, issa ve...Continua
Pag. 268
Gabriele Vagli
Wrote Jun 16, 2020, 14:59
XXIX, 4-15 E come ninfe che si givan sole per le salvatiche ombre. disiando qual di veder, qual di fuggir lo sole, allor si mosse contra 'l fiume, andando su per la riva; e io pari di lei, picciol passo con picciol seguitando. Non eran cento tra' su...Continua
Pag. 322
Gabriele Vagli
Wrote Jun 16, 2020, 14:17
XXX, 22-39 Io vidi già nel cominciar del giorno la parte oriental tutta rosata, e l'altro ciel di bel sereno addorno; e la faccia del sol nascere ombrata, sì che, per temperanza di vapori, l'occhio la sostenea lunga fiata: così dentro una nuvola di...Continua
Pag. 336
Gabriele Vagli
Wrote Jun 16, 2020, 13:53
XXXI, 91-105 Poi, quando il cor virtù di fuor rendemmi, la donna ch'io avea trovata sola sopra me vidi, e dice: "Tiemmi, tiemmi!" Tratto m'avea nel fiume infin la gola, e tirandosi me dietro sen giva sovresso l'acqua lieve come scola. Quando fui pr...Continua
Pag. 351
Gabriele Vagli
Wrote Jun 16, 2020, 13:41
XXXI, 118-126 Mille disiri più che fiamma caldi strinsemi li occhi a li occhi rilucenti, che pur sopra 'l grifone stavan saldi. Come in lo specchio il sol, non altrimenti la doppia fiera dentro vi raggiava, or con altri, or con altri reggimenti. Pen...Continua
Pag. 352

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Wrote Oct 19, 2016, 11:28
851.1 ALI/2 15624 Letteratura Greca
Biblioteche...
Wrote Sep 02, 2016, 07:36
Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi
Biblioteche...
Wrote Apr 27, 2016, 15:32
851.1 ALI/2 11134 Letteratura Italiana
Biblioteche...
Wrote Apr 27, 2016, 09:51
851.1 BIG/II 7433 Letteratura Italiana

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add