La bambina che amava Tom Gordon

Voto medio di 3657
| 93 contributi totali di cui 65 recensioni , 26 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
La piccola Trisha, nove anni, ha commesso un'imprudenza: stanca di litigi famigliari perfino in gita sui monti Appalachi, ha imboccato un sentiero diverso, finendo per smarrirsi nella foresta. All'inizio l'aiutano l'istinto di conservazione e la prov ...Continua
Elisalischen
Ha scritto il 14/08/19

Noia, maledetta noia.
No, non ho detto gioia.

Lady in The Water
Ha scritto il 09/02/19
Ripescato negli scatoloni dopo un trasloco di mia zia, ovviamente quando l'autore è Stephen King non si può fare altro che impossessarsi del libro. Una lettura molto avvincente, incentrata sull'ansia e l'angoscia, tante emozioni racchiuse in un libro...Continua
Sara
Ha scritto il 20/01/19
Un buon libro per piccole leve del Maestro
La piccola Patricia McFarland detta Trisha, di nove anni, durante una gita in un parco con la mamma ed il fratello si allontana per non sentirli litigare e si perde. Iniziano così nove giorni di angoscia, in cui più Trisha cerca d'incamminarsi nella...Continua
Jessie
Ha scritto il 03/01/19
La bambina che si è perduta...

Un romanzo da leggere, che mette tensione come solo King può fare...con una bimba protagonista che si perde in un bosco e mille pericoli intorno...

giangio
Ha scritto il 16/09/18

Scrive bene, molto bene. E questo alza il voto di una storia che sarebbe stata un po' "semplice" per un appassionato di King.


Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il Feb 24, 2016, 13:41
C'è un momento in cui le persone costrette ad affidarsi solo alle proprie risorse smettono di vivere e cominciano a sopravvivere.
Pag. 85
Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il Feb 24, 2016, 13:40
« [...] Io non credo in nessun dio veramente pensante che prende nota della caduta di ogni uccello in Australia e ogni insetto in India, un dio che registra tutti i nostri peccati in un librone d'oro e ci giudica quando moriamo... non voglio credere...Continua
Pag. 51
Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il Feb 24, 2016, 13:38
Il mondo aveva i denti e in qualsiasi momento ti poteva morsicare.
Pag. 5
Mimil
Ha scritto il Apr 14, 2014, 09:15
C'è un momento in cui le persone costrette ad affidarsi solo alle proprie risorse smettono di vivere e cominciano a sopravvivere. L'organismo, esaurite tutte le scorte di energia più recenti, comincia ad avvalersi delle calorie di scorta. La lucidità...Continua
Pag. 138
Mimil
Ha scritto il Apr 14, 2014, 09:13
Era molto vicino, l'essere misterioso, e stava prendendo una decisione. Doveva scegliere se aggredirla per ucciderla, smembrarla, o proseguire per la sua via. Non era uno scherzo e non era un sogno. Erano morte e follia laggiù, in piedi o accovacciat...Continua
Pag. 116

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Aug 19, 2016, 16:40
813.5 KIN 7180 Letteratura Americana 813.5 KIN 14759 Donazione Asturaro
Biblioteche...
Ha scritto il Aug 19, 2016, 16:37
813.54 KIN 10891 Donazione Asturaro

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi