La cavalcata dei morti

Voto medio di 2527
| 412 contributi totali di cui 400 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In un paesino della Normandia un'armata misteriosa di fantasmi vaga tra i boschi. Una morte annunciata su cui nessuno sembra voler indagare. Una ragazzina in pericolo per aver visto cose che non avrebbe dovuto vedere. Una madre che teme per i suoi pr ...Continua
Giusty
Wrote 1/6/20
La cavalcata dei morti

Il commissario Adamsberg è alle prese con i fantasmi. La "schiera furiosa", che ghermisce chi compie cattive azioni, è stata avvistata in Normandia.
Bisogna indagare...

Mr.Gray-Bear
Wrote 12/30/18
Ci sono tratti di genialità nei personaggi e nelle storie della Vargas. Adamsberg è talmente sopra le righe da spalare le nuvole... Non credo che la Giustizia cavillosa e azzeccagarbugli che conosciamo riuscirebbe a condannare i colpevoli che lui...Continua

Interessante il rapporto tra leggenda e il giallo, quest'ultimo forse trascurato

Mi è piaciuto molto. Oramai i personaggi sono familiari, intimi; ognuno compensa l'altro, al termine del racconto si è quasi malinconici per non poterli vivere ancora e dover per forza attendere il nuovo racconto. Della saga Adamsberg, questo è il mi...Continua
Laura G.
Wrote 2/13/18
ottimo!!!

piaciuto tantissimo!! divertente e molto incasinato!! sto rileggendo tutti i romanzi della vargas a distanza di anni e x ora lo trovo il migliore insieme a Sotto i venti di Nettuno


pingu
Wrote Mar 13, 2018, 13:46
a furia di allontanarsi dalle parole, le piu' limpide teorizzazioni si trasformano in dicerie. E non si sa piu' niente. Fra approssimazioni e inesattezze la verita' si dissolve e apre la via all'oscurantismo.
Pag. 92
Solea
Wrote Apr 12, 2012, 17:09
A furia di allontanarsi dalle parole, le più limpide teorizzazioni si trasformano in dicerie. E non si sa più niente. Fra approssimazioni e inesattezze la verità si dissolve e apre la via all'oscurantismo.
Pag. 95
Solea
Wrote Apr 12, 2012, 17:07
Uno sa sempre qual è la sua decisione prima ancora di averla presa. In realtà, lo sa fin dall'inizio. Ecco perché i consigli non servono a niente.
Pag. 15
valeria
Wrote Dec 03, 2011, 22:25
La vita reale è un cumolo di merda, di bassezza e di mediocrità, va bene, d'accordo. Ma siamo obbligati a sguazzarci dentro, amico mio. Obbligati.
Pag. 267
valeria
Wrote Dec 03, 2011, 22:22
A furia di allontanarsi dalla parola le più limpide teorizzazioni si trasformano in dicerie. E non si sa più niente. Fra approsimazioni e inesattezze la verità si dissolve e apre la via all'oscurantismo.
Pag. 95

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add