La cognizione del dolore

Voto medio di 1521
| 291 contributi totali di cui 202 recensioni , 82 citazioni , 6 immagini , 0 note , 1 video
Vins Politi
Ha scritto il 16/12/18
Il dolore and all that jazz
Dicono che Carlo Emilio Gadda sia uno "scrittore barocco". Lo dicono i lettori che si soffermano sull'architettura della sua prosa: sulle fughe di corridoi e ingannevoli trompes l'oeil edificate dal suo lessico tutt'altro che familiare, sulle decoraz...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 14/11/18
fuggire via da te Brianza velenosa
«…. I think; già: but I’m ill of thinking….» *** Per intervalli sospesi al di là di ogni clausola, due note venivano dai silenzi, quasi dallo spazio e dal tempo astratti, ritenute e profonde, come la cognizione del dolore: immanenti alla terra, quand...Continua
Giuliano Palumbo
Ha scritto il 18/08/18
La madre di Whistler
Diceva Mr Bean, vado a memoria, che il ritratto della madre di Whistler ci parla anzitutto dell'amore di Whistler per sua madre, nonostante l'autore fosse perfettamente cosciente che la donna fosse una vecchia spina nel culo. Gadda scrittore è una gi...Continua
Jacobass2006
Ha scritto il 25/07/18
Mi spiace...
... ma non ci ho capito granché. Le iperboli linguistiche farebbero impallidire Bergonzoni, ma sinceramente sono troppe ed intasano e fanno difficoltà al narrato più di quanto facciano sorridere superficialmente il lettore. L'ambientazione grottesca...Continua
Alfonso Nitti
Ha scritto il 18/04/18

Ho resistito fino a pagina 50. È una lettura che richiede troppo sforzo e, per quanto mi riguarda, restituisce meno di quanto chiede.


Davide Scafidi
Ha scritto il Jan 11, 2016, 15:23
'' tutto il mondo, per lui, doveva essere una specie di pera acerba, dove non poteva mettere i denti. ''
Kobayashi
Ha scritto il May 15, 2015, 17:09
sfarfallamenti gaddiani - ... aggettivi ... apprezzati ... dalle ragazze e donne ... e dalle signore in villa, le quali ci fantasticarono su per delle settimane, non avendo di meglio da fare, in quel torno, nonostante le innegabili e multiverse riso...Continua
Frafry
Ha scritto il Jan 22, 2014, 17:33
Ma che cosa era il sole? Quale giorno portava? sopra i latrati del buio. Ella ne conosceva le dimensioni e l'intrinseco, la distanza dalla terra, dai rimanenti pianeti tutti: e il loro andare e rivolvere; molte cose aveva imparato e insegnato: e i ma...Continua
Pag. 112
alice
Ha scritto il Feb 21, 2013, 10:18
Questa catena di cause riconduceva il sistema dolce e alto della vita all'orrore dei sistemi subordinati, natura, sangue, materia: solitudine di visceri e di volti senza pensiero.
Pag. 192
alice
Ha scritto il Feb 21, 2013, 10:13
Indugiarono così diverso tempo, scrutando acute le lampade, guardando; come bimbi senza soldi alla fiera. La casa appariva tranquilla, come fosse la casa dei morti, sotto silenti stelle: che una mano aveva appeso altissime alla luminaria glaciale del...Continua
Pag. 183

nihilnoise
Ha scritto il May 11, 2018, 13:15
nihilnoise
Ha scritto il May 11, 2018, 13:14
nihilnoise
Ha scritto il May 09, 2018, 13:35
nihilnoise
Ha scritto il May 08, 2018, 19:04
nihilnoise
Ha scritto il May 08, 2018, 19:03

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

TalPatty
Ha scritto il Sep 25, 2017, 22:17
Intervista a Gadda.
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi