La cura dell'acqua pura

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 166
| 21 contributi totali di cui 19 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Vandoren18
Ha scritto il 01/03/17
Il romanzo è una forma d'arte popolare, forse la forma più accessibile. Non mi piacciono i romanzi che sono solo il prodotto di una scrittura esibizionistica ed arbitraria,esercizi noiosi di stile senza narrazione, senza carattere, senza storia e ch...Continua
david
Ha scritto il 18/08/14
John Irving - La cura dell'acqua pura
Il personaggio protagonista di questo romanzo di Irving è quanto di più lontano lo scrittore americano mi ha abituato nei suoi libri letti fino ad ora. L'inizio di La cura dell'acqua pura è sicuramente spiazzante per vari motivi: si leggono echi fort...Continua
Simonefon
Ha scritto il 20/02/14
Mi è parso un po' discontinuo, soprattutto all'inizio, forse troppe idee? E un po' macchinoso nei flashback, quasi non sapesse che direzione far prendere al romanzo. Con l'avanzare, il racconto diventa più fluido, anche se la parentesi a Vienna è un...Continua
Dascama
Ha scritto il 05/02/14
Meglio un giorno da leone o cento da pecora?
"E' semplicistico spiegare le persone complicate con facili e banali generalizzazioni -dando, per così dire, una mano di bianco sulla loro complessità- ma, secondo me, è altrettanto semplicistico presumere che tutti siano complessi e profondi". Fino...Continua
MatoMato
Ha scritto il 08/01/14
Tutto in vacca ***

Irving riesce sempre ad irritarmi nelle prime 100 pagine per poi farmi appassionare nelle ultime centinaia.Bogus e' il classico protagonista Irviniano che riesce ad attirare le simpatie del lettore .. anche se tutto va a finire in vacca


Ivan
Ha scritto il Mar 02, 2017, 15:34
"Nessuno ti conosce, Trumper. Nessuno sa chi sei. Tu non ti riveli a nessuno. E non fai quasi niente. Le cose ti capitano, ecco tutto. Ti succedono e basta. E neppure ti danno alcun senso dell'insieme. Tu non cavi fuori niente, Trumper, da quello che...Continua
Pag. 103
Ivan
Ha scritto il Mar 02, 2017, 15:28
E io mi sorprendo a pensare: eh, sì, un bel pezzo! Senza vere sofferenze. Senza dure fatiche, veramente. Anzi, a volte è uno spasso. E i dolori sono lievi. Tante piccole cose, tante piccole pene, che non sembrano ammontare a qualcosa di tanto grande,...Continua
Pag. 75

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi