La donna della domenica

Ediz. speciale

Voto medio di 2979
| 382 contributi totali di cui 374 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Ambientato in una Torino malefica e metafisica, "La donna della domenica" è da molti considerato il capostipite del "giallo italiano". La trama si snoda tra i vizi, l'ipocrisia, le comiche velleità e gli esilaranti chiacchericci che animano la vita d ...Continua
Elle
Ha scritto il 06/10/19
Riletto per caso. Nel riordinare la libreria è saltato fuori, ingiallito, questo libro letto una vita fa. Mi guardava quasi fosse una novità in prima fila e l'ho riletto. Sono rimasta stregata. Scritto in maniera accuratissima, definirlo "giallo" è i...Continua
GiulyA
Ha scritto il 03/09/19
Giallo o non giallo?
Un giallo molto particolare, diverso dai soliti romanzi gialli con i loro meccanismi e tempi prestabiliti, tanto che mi chiedo se si debba proprio catalogare nella categoria dei libri gialli. Qui gli omicidi e la ricerca del colpevole passano quasi i...Continua
Ubik
Ha scritto il 21/08/19
“…tutti gli esseri umani impegnati a tessere e ritessere le loro tremule ragnatele da uno spigolo all’altro della vita.”
Tanto per cominciare, non sono mai stato a Torino. Per cui, a quanto ho capito dall’aura che circonda il romanzo, mi sono perso uno dei pregi di La donna della domenica, capace di interpretare con fedeltà massima l’atmosfera particolare di quella cit...Continua
NoxRuit
Ha scritto il 12/04/19
null
Giallo scritto in una lingua elegante, ricca e dettagliata, con efficaci ironie e tratteggiando un'era e "ambienti" (cit.) per un verso remoti, per un altro sempre attuali. Anche un po' satira sociale. Un bel libro,assolutamente da recuperare. ...Continua
Paolo
Ha scritto il 29/03/19
In principio, prima del commissario Montalbano o Ricciardi o dell'ispettore Coliandro, c'è stato il commissario Santamaria, che per quelli della mia generazione ha il volto pulito del mai troppo compianto Marcello Mastroianni nella omonima trasposiz...Continua

Clavius
Ha scritto il Nov 02, 2017, 16:41
"Uno dei tanti uomini nati senza avvenire, per far numero, per figurare in statistiche di epidemie influenzali, di consumi, di trascurabili oscillazioni elettorali"
ebrune
Ha scritto il Sep 22, 2013, 12:52
I suoi affanni, le sue oscillazioni private alla ricerca di un savoir vivre d'occasione, cadevano davanti a quel fermo suggerimento, a generazioni e generazioni di donne abituate a esprimere e ricevere condoglianze in un certo modo, a far lucidare l'...Continua
Pag. 329
ebrune
Ha scritto il Sep 22, 2013, 12:50
Les roses de la vie... In casa doveva esserci, un Ronsard. Quando andava all'università, un compagno su tre, appena era solo con lei, le citava quell'invito famoso. Ma nascondevano forse ben altro che mera galanteria, i versi del vecchio poeta. I tif...Continua
Pag. 275
laRibolini
Ha scritto il Nov 18, 2010, 16:32
Avevano le carte. Le guide. I prospetti. Le tabelle. Gli itinerari. I dépliants. No: dovevano passarsi le liste private; le informazioni in esclusiva. Volevano sentirsi pionieri. Cercavano di partire con l'idea che la Costa Brava stesse ancora aspett...Continua
Pag. 91
laRibolini
Ha scritto il Nov 18, 2010, 16:25
- Se lo sforzo lo fai per non distinguerti dagli altri, non è affettazione.
Pag. 49

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Absit
Ha scritto il Mar 14, 2016, 17:52
n. 768 - Prima edizione Oscar Mondadori maggio 1977 - In serie generale - Ottimo.
Pag. 1

Patty
Ha scritto il Apr 01, 2018, 07:44
La donna della domenica
Autore: Luigi Comencini
Film tratto dal libro.

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi