La foresta di latta

di | Editore: Campanila
Voto medio di 13
| 5 contributi totali di cui 4 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
«L'idea mise radici e poi germogli. Nutrendosi dei rifiuti, mise foglie. Mise rami. Diventò più grande e ancora più grande».
Nel mezzo di una discarica sterminata c’è una casetta, in cui vive un vecchio che ogni giorno cerca di ordinare, contenere, domare l’ammasso di rifiuti metallici. Ogni notte il vecchio sogna di vivere in una giungla tropicale; ma al risveglio si trov...Continua
Tra "Chissaddove" e "Chisseloricorda" in una fredda distesa straripante di metallo inutile, battuta da vento e pioggia, grigia e triste, vive un vecchio nella sua casina. Poetico nel testo, semplice e raffinato nelle immagini argentate che virano al...Continua
rosso!
Wrote 1/31/12

Anche i sogni apparentemente più impossibili si possono realizzare! E non serve la magia quando basta l'ingegno.

Ashunam
Wrote 10/17/08
Giusto per l'occhio del'illustratore
Favoletta per i più piccoli.Le tavole però sono veramente accoglienti, con un elaborato cerato talmente raffinato da apparire semplice e naturale.Queste opere, coi loro giochi di calore in contrasto col panorama metallico, sono ospitate adesso in un...Continua

míol mór:...
Wrote Sep 25, 2012, 09:44
Un giorno qualcosa catturò l'attenzione del vecchietto e un'idea gli nacque in testa. L'idea mise radici e poi germogli. Nutrendosi dei rifiuti, mise foglie. Mise rami. Diventò più grande e ancora più grande.
Pag. 18

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add