La funzione moderna dell’arte

Estetica delle arti visive nella modernità

Voto medio di 1
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La modernità del XVIII secolo si caratterizza con una nuova funzione dell’arte in senso evolutivo dell’uomo. L’artista non è più servitore della forma, ma esecutore artefice della mimesis, creatore. Contemporaneamente in Europa si affermano tre istit ...Continua
marco enrico...
Ha scritto il 27/12/18
RAZIONALI OMOLOGAZIONI
Che strana coincidenza: nel XVII secolo nascono insieme (o meglio: assumono i connotati moderni che conosciamo) l’estetica, il museo e l’accademia. Sembra in fondo poca cosa, al confronto con le rivoluzioni dell’epoca. E invece anche queste nascite s...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi