La lucina

Voto medio di 378
| 83 contributi totali di cui 66 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Lontano da tutto, tra i boschi, in un vecchio borgo abbandonato e deserto, un uomo vive in totale solitudine. Ma un mistero turba il suo isolamento: ogni notte, sempre alla stessa ora, il buio è improvvisamente spezzato da una lucina che si accende s ...Continua
Ubik
Ha scritto il 26/06/19
Lucine nell’universo
Alcuni amici, appassionati dell’autore, mi hanno riferito che “La lucina” è da ritenersi un’opera marginale e poco rilevante nell’ambito della bibliografia di Moresco. Non sono in grado di esprimermi a tal proposito perché è il suo primo libro che le...Continua
Cardiasara
Ha scritto il 06/06/19
Sorpresa!

Si tratta di un libro descrittivo e, quindi, lento. Lento in un mondo lento ma molto interessante. Il protagonista si muove in questo mondo quando, una sera, vede una lucina...

BeatriceB.
Ha scritto il 12/05/19
Sono stata invogliata a scoprire questo autore da una recensione che lo definiva uno dei più grandi autori italiani viventi, quindi non potevo lasciarmelo sfuggire. Ho quindi iniziato la scoperta di Antonio Moresco da questo romanzo breve che ho appr...Continua
Gianni Bestagno
Ha scritto il 21/09/18
un buon inizio per ri/avvicinare Moresco. una favola che porta nel suo mondo di caos e increati, con un messaggio , un linguaggio una storia bellissima, intrigante e scritta divinamente. e poi l'universale ed il suo sentire il senso dell'essere. ...Continua
Jack
Ha scritto il 24/03/18
"Solo, quando il buio diventa ancora più fitto e si cominciano ad accendere le prime stelle, dall’altra parte di questa stretta gola a strapiombo, su un tratto più pianeggiante del crinale di fronte, incavato in mezzo ai boschi come una sella, ogni n...Continua

Simurgh
Ha scritto il Aug 21, 2013, 13:57
Poi, non so come, ho capito che si trattava del verso di un animale, di un uccello. Lo sento ogni tanto. L'ho sentito anche poco fa, e allora gli ho chiesto, con la mia voce in mezzo a tutto quel silenzio: " E tu che razza di uccello sei? "...Continua
Pag. 101
Simurgh
Ha scritto il Aug 21, 2013, 13:40
Non c'è niente! Non c'è niente! [..]C'è solo, da ogni parte, questo disperato pullulare di vita e morte attraverso il tempo, lo spazio, questo disperato fantasticare..
Pag. 55
Simurgh
Ha scritto il Aug 21, 2013, 07:17
Con le radici aeree che si allargano qua e la e intercettano ogni cosa che viene a tiro, la in alto, foglie marce pulviscoli e spore che volano ciecamente nell'aria, forse anche minuscoli corpicini di insetti alati pieni di zampette e antenne. Le tra...Continua
Pag. 32
Simurgh
Ha scritto il Aug 20, 2013, 15:59
“Chissà se il cielo ha sopra di sè un altro cielo?Chissà se la luce non è anche lei dentro un’altra luce? E che luce sarà, se è una luce che non si può vedere? Se neanche la luce si può vedere, che cos’altro si può vedere? Chissà se la materia di cui...Continua
Pag. 141
Simurgh
Ha scritto il Aug 20, 2013, 15:08
"Piccoli tronchi cresciuti l'uno vicino all'altro e poi inglobati da un altro tronco. Tronchi che salgono come serpi lungo piante piu grandi e che si attorcigliano ai loro rami. E, li vicino, alberi morenti soffocati dai polloni o dalla nuvola dell'e...Continua
Pag. 19

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Bruciovento
Ha scritto il Jan 05, 2018, 12:56
Nella sua semplice e segreta complessità una storia fatta di suggestioni indimenticabili. Autore vergognosamente sottovalutato.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi