La lunga marcia

Voto medio di 3240
| 97 contributi totali di cui 72 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Elena Burato
Wrote 10/10/20
Freddo e cinico
La storia parte subito in quarta, senza preamboli e conduce direttamente all'inzio della marcia che si svela essere fin da subito un qualcosa di strano e sospetto. Questa sensazione viene "confermata" quando si capisce che cosa spetta ai concorrenti...Continua
riletto
King al suo massimo. personaggi, storie e accadimenti nello sfavillante stile classico King. mi sono divertito -- visto i numerosi morti non è esattamente la parola giusta da usare -- molto a rileggere uno dei miei preferiti del maestro. il finale...Continua
Galions
Wrote 3/27/19
Sfidare la morte per sentirsi vivi
Romanzo giovanile pubblicato anni dopo la sua stesura con lo pseudonimo di Richard Bachman, ovvero quando King, già assuefatto al successo dei suoi libri, tentò di mettersi alla prova nuovamente rinunciando alla garanzia che gli assicurava il suo nom...Continua
Tabacchifc
Wrote 1/11/19
Una lettura fondamentale inutile, sorry King
Trovo l’idea narrativa interessante, originale (non mi sorprenderei se l’autrice di hunger games avesse preso spunto proprio da questo libro) ma la storia è debole e inconcludente. Non spiega il contesto, manca tutto il contorno, e alla fine non mi h...Continua
Nood-Lesse
Wrote 11/12/18
Il Ragioner Fonelli al VAR del Wacky Races
Mi congedo, spero non mi tirino un paio di schioppettate come agli sfortunati protagonisti del libro, impegnati in una marcia estenuante con regole assai più ferree di quelle dei giochi olimpici aziendali che il Ragionier Fonelli indisse dopo esser s...Continua

Elena Burato
Wrote Oct 10, 2020, 15:40
"Minestra di patate o filetto, un palazzo o una catapecchia non fanno differenza quanto siete morti. Ti mettono in una cassa come Zuck ed Ewing ed è tutto. Meglio vivere alla giornata, è questo che cerco di farvi capire. Se tutti la pensassero così,...Continua
Andromeda🌙 ♥
Wrote Feb 16, 2016, 18:36
«La morte acuisce i desideri», disse McVries. « [...] Tu sei stupido, Garraty. Tu, io e Pearson e Barkovitch e Stebbins, siamo tutti stupidi. [...] Sono animali, d'accordo. Ma perché sei così maledettamente sicuro che noi siamo invece esseri umani?»
Pag. 98
Andromeda🌙 ♥
Wrote Feb 16, 2016, 18:34
Garraty pensava che i ricordi erano come una riga tracciata nella polvere. Più indietro si andava più era difficile distinguerla. Finché non c'era che sabbia liscia e il buco nero del nulla da cui uno era uscito. In un certo senso i ricordi erano com...Continua
Pag. 51
Asahi88
Wrote Jul 14, 2013, 15:10
«La morte acuisce i desideri», disse McVries. «Pensa a quelle due ragazze e a Gribble. Volevano vedere che cosa si prova a scopare con un morto. Volevano provare una sensazione nuova, diversa. Non so quanto ne abbia goduto Gribble, ma loro sicurament...Continua
Pag. 130
Giuly82
Wrote Mar 07, 2013, 20:14
"Poco dopo iniziò l'umida sinfonia dell'alba. L'ultimo giorno della Marcia cominciò con le nubi e la pioggia. Il vento soffiava nel tunnel semivuoto della strada come un cane sperduto spinto a frustate in un posto strano e terribile".
Pag. 262

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add