La metamorfosi e tutti i racconti

Voto medio di 738
| 61 contributi totali di cui 56 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Edizione integrale
Tadzio
Ha scritto il 16/11/18
Less is more
A parte La metamorfosi (insospettabilmente commovente: quanti sono i Gregor Samsa cacciati ai margini della vita!) e Nella colonia penale, il resto è noia e carta sprecata. L'unico fra i racconti minori a suscitare qualche curiosità - che peraltro su...Continua
con gli...
Ha scritto il 02/01/17
Timore & Tremore

Timore per l'abisso nel quale ti conduce e tremore per la sua capacità di condurti. Senz'altro una delle vette più alte della letteratura europea.

Lein
Ha scritto il 15/07/16
“Giacché siamo come tronchi d’albero sulla neve. In apparenza essi giacciono semplicemente e una spintarella dovrebbe essere sufficiente a smuoverli. No, non è possibile, perché sono attaccati saldamente al suolo. Ma, guarda, anche ciò è solo apparen...Continua
Odradek
Ha scritto il 23/07/15
Kafka, non solo insetto
Come spesso succede per molti autori, anche Kafka è uno di quelli che generalmente viene associato al protagonista del suo racconto più famoso. Kafka l'uomo-insetto che sente la sola necessità di non fare tardi al lavoro, di non scomodare troppo i fa...Continua
Marcvs Tvllivs...
Ha scritto il 26/05/15
SPOILER ALERT
La Metamorfosi
La Metamorfosi, il più famoso tra i racconti di Kafka, è la storia di un venditore di tessuti, Gregor, dai ritmi lavorativi esagerati, che una mattina si sveglia nel suo letto completamente trasformato in un organismo insettoide rivoltante. Dapprima...Continua

ValeMuse
Ha scritto il May 05, 2016, 17:33
Perché siamo come tronchi nella neve. In apparenza poggiano appena in superficie, e con una piccola scossa si dovrebbe poterli spinger via. No, non si può, sono saldamente congiunti al terreno. Ma guarda, anche questo è solo apparenza.
Speechless
Ha scritto il Nov 09, 2014, 03:12
Ora, la sirene hanno un'arma ancora più terribile del canto, il silenzio. Non è accaduto, ma si potrebbe pensare che qualcuno si sia salvato dal loro canto, ma certo non dal loro silenzio. Al sentimento di averle sconfitte con la propria forza, al co...Continua
Pag. 285
Speechless
Ha scritto il Nov 09, 2014, 03:06
«Oh, non è importante» , disse Raban «io volevo soltanto dire che i libri sono utili in ogni senso e in particolare quando non ce lo si aspetta. Perché, quando si ha in mente una iniziativa, proprio i libri il cui contenuto non ha nulla in comune con...Continua
Pag. 232
Speechless
Ha scritto il Nov 09, 2014, 02:52
Il parlare toglie a tutto ciò che dico la serietà e l’importanza. Non mi pare neanche possibile altrimenti, poiché sulle parole dette agiscono continuamente mille fatti esteriori e mille costrizioni esterne. Perciò sono taciturno, non solo per bisogn...Continua
Speechless
Ha scritto il Nov 09, 2014, 02:51
« Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno sul cranio, a che serve leggerlo? » […] « Noi abbiamo bisogno di libri che agiscano su di noi come una disgrazia che ci fa molto male, come la morte di uno che ci era più caro di noi stessi, come...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi