La musica del caso

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 1263
| 149 contributi totali di cui 146 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Un'eredità imprevista determina una svolta nella vita di Jim Nashe, il protagonista della "Musica del caso". Jim molla il lavoro, lascia sua figlia e, alla guida di una fiammante Saab 900, vagabonda per un anno intero avanti e indietro attraverso l'A ...Continua
Calli
Wrote 7/19/20
SPOILER ALERT
Un prezioso e inquietante stereogramma
Un prezioso e inquietante stereogramma La musica del caso di Paul Auster “Per me la più piccola parola è circondata da acri ed acri di silenzio, e perfino quando riesco a fissare quella parola sulla pagina mi sembra della stessa natura di un miraggi...Continua
Marcel P.
Wrote 2/11/20
SPOILER ALERT
Una bella intellligenza sprecata per mancanza di regole più stringenti
Finale risolto con un suicidio collettivo che tira giù il sipario di prepotenza. Mah! Pozzi è stato ucciso o se n'è andato? Chi lo ha pestato e ributtato nel caravan? La sensazione è che il protagonista, Nashe, se voleva suicidarsi, avrebbe potuto ra...Continua
Mah…..il titolo era così bello! Invece questo Paul Auster non mi ha detto granchè, anzi, alquanto triste e angosciante senza molto scopo...la musica, poi, fa capolino un paio di volte e non sono affatto significative...boh, mi spiace, francamente mi...Continua
Longi
Wrote 8/2/18

Claustrofobico e bellissimo

Tutadino
Wrote 6/4/18
Libro terribile, e non è un giudizio negativo, è terribile nel senso che vi accadono cose terribili. Straniante, completamente inaspettato, un po' brutale, duro, in parte metaforico ma uno dei pochissimi libri che ho letto ultimamente da cui non sape...Continua

Mighè legge cose
Wrote Aug 10, 2014, 12:31
[...]Ancora non riesco a credere che tu abbia fatto uno sbaglio del genere. Neanche un po’ di classe, Jim, una prodezza da dilettante. Fare una cosa del genere è come commettere un peccato, è violare una legge fondamentale. Avevamo costruito una perf...Continua
Pag. 138
Indiansummersky
Wrote Feb 23, 2009, 11:18
... non aveva nessun piano definito. Tutt'al più l'idea era di lasciarsi andare alla deriva per un po', viaggiare da un posto all'altro e vedere cosa succedeva.Pensava di stancarsi in un paio di mesi, e a quel punto si sarebbe seduto a riflettere sul...Continua
Pag. 17

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add