La partitura della mia vita

Voto medio di 25
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
OMERO
Wrote 8/26/14
Autobiografia di un musicista
Zubin Mehta e' Direttore d'orchestra tra i massimi, da molti decenni, sia per le sue qualita' musicali (tecnica ed interpretazione) che la grande capacita' di gestire orchestre di diversa estrazione musicale (europee, americane, israeliane), oltre al...Continua
Una risposta al best seller di Barenboim?Forse? Ma forse no.Personalmente trovo le interpretazioni di Metha estremamente professionali ma talora espressivamente neutrali (come, del resto, quelle di Muti). Libro acquistato e letto più per dovere di ag...Continua
Una partitura con delle lacune
Mehta non è uno scrittore. E non è un teorico. Né musicale né altro. Ci sono molti aneddoti curiosi in questa autobiografia, che tra l'altro risulta in alcuni casi molto parziale, e anche molto buonismo che a tratti potrebbe infastidire chi al buonis...Continua
rrcorsi
Wrote 7/31/07
discorsività e coraggio
sono i pregi di questo libro di memorie. Scorre facilmente, e permette di apprezzare quanto Mehta, nonostante il suo rango, sia alieno ad ogni auotcelebrazione ed anzi commenti con rigore molti suoi stessi atteggiamenti, sia nella sfera musicale che...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add