La ragazza dai capelli strani

Voto medio di 2447
| 414 contributi totali di cui 356 recensioni , 58 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Da Lyndon Johnson a Keith Jarrett a David Letterman, dai quiz televisivi ai ranch del Midwest, dagli yuppies ai punk rockers, nei racconti qui riuniti Wallace descrive e commenta l'intera cultura pop americana, le nevrosi, le ossessioni, le passioni ...Continua
A passo del giaguaro
Continuo a provare un sentimento di profondo affetto incondizionato per questo autore, così come continuo a fate una grande ( grandissima ) fatica a seguire il suo stile anche in questa raccolta, così che anche questa volta getto la spugna ed ancora...Continua
Ilmatte
Wrote 8/3/20
Una opinione di poco conto (la mia)
Ho letto questo libro con grandi aspettative dopo aver sentito parlare dell'autore durante un monologo e dopo essermi informato. Ammetto quindi la mia ignoranza. Avevo aspettative riguardo alle emozioni che cercavo, non so determinate da cosa. Forse...Continua
Clarita
Wrote 5/23/20
Cosa devo dire? Sarò snob, sicuramente lo sono, ma quando ci sono dei passaggi in cui rimani secco come un baccalà e torni indietro per rigustarli, all’interno di un evanescenza che a volte non ha né capo ne coda, ci trovo del genio. Mi faccio condiz...Continua
Nikos
Wrote 5/3/20
Ogni volta che leggo una raccolta di racconti penso sempre che sarà l'ultima, che non ci casco più, basta mi dico (e quasi sempre bestemmio perché non soddisfatto e con la sensazione finale di aver sprecato tempo). Anche ora con DFW arrivo alla stess...Continua
Giogio53
Wrote 4/26/20
Dei Nobel e di altro - 26 apr 20
Avevo già detto, in occasione dell’altro libro da me letto, che DWF (sigla che racchiude più velocemente il lungo David Foster Wallace) non mi convinceva. Certo, quella “cosa che non farò mai più” aveva anche lati divertenti, ed un piglio di simpatia...Continua

Ste
Wrote Sep 28, 2019, 13:51
È la mancanza di Sandra Labov che fa sì che le lancette nere dell'orologio della mia cucina facciano il giro, dicendomi quando devo fare cosa.
Pag. 278
Ste
Wrote Sep 10, 2019, 15:56
E perché ora che è assente per sempre diventa lei stessa quel posto, la cui perdita richiama alla mente immagini di decapitazione e dolore?
Pag. 212
Shahrazād
Wrote Aug 30, 2017, 14:40
E io sono egoista se sento che sto dando più di quanto ricevo, riesco ad andare avanti solo per un po', poi le cose cambiano
Pag. 219
darjee
Wrote Mar 24, 2016, 21:14
Julie e Faye passano accanto a una casa con le pareti a stucco di un colore rosa shocking da Pepto-Bismol. Un furgoncino Volkswagen sta uscendo in retromarcia dal vialetto. Canta il canto stridulo e triste delle Volkswagen in retromarcia. Faye si asc...Continua
Pag. 54
havakar
Wrote May 19, 2015, 16:32
leonard dice che mi è sempre piaciuto giocare con le parole per girare intorno al vero significato delle cose: il che conduce con un rigore addirittura sospetto alle mie intuizioni sulla morte imminente dell'enunciato lessicale

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add