La recita di Bolzano

di | Editore: Adelphi
Voto medio di 756
| 113 contributi totali di cui 91 recensioni , 22 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
sandro's
Ha scritto il 23/08/19
Partiamo da una considerazione personale: per farsi piacere Marai bisogna amarlo, non ci sono mezzi termini. Altrimenti è normale che possa apparire ridondante, baroccheggiante, pomposo, alla peggio anche noioso. E badate che non sarebbe affatto fals...Continua
AdrianaT.
Ha scritto il 07/08/19
Joie des Livres
«Compresero che un vero uomo è un fenomeno raro quanto una vera donna. Un uomo che non vuole dimostrare nulla alzando la voce e facendo risuonare la spada, che non canta come un gallo e non pretende una tenerezza diversa da quella che è in grado di o...Continua
Silvia
Ha scritto il 20/06/19
"Ti sembra possibile che tutto questo sia frutto del caso? Io non so nulla dell'ordine che governa le vicende umane, Giacomo, però mi sembra di intuire qualcosa, comincio a sospettare che in tutto ciò che è importante e immutabile il caso non esista,...Continua
Maurizia
Ha scritto il 08/07/18
"Sol-tan-to te e per sem-pre!..." :)
Si è mai irriso un amore romantico in modo più romantico, scusate la ridondanza ripetitiva, passionale, elegante, sensuale e dissacrante di quanto abbia fatto Marai in questo suo piccolo capolavoro? Lo si legge di corsa con l’ansia della fanciulla ch...Continua
Luccio
Ha scritto il 26/05/18
Terzo libro di Márai letto: si rintracciano le costanti del suo modo di narrare, per lo più con piacere, ma a volte anche con quel lieve disagio con cui si ascolta un vecchio parente ripetere per l'ennesima volta episodi o valutazioni già più volte e...Continua

Nik
Ha scritto il Jan 18, 2016, 21:48
-La leggerai più tardi? ... Sì, ti capisco. Credo che la leggerai più volte nella tua vita, in seguito, quando sarai vecchio. Allora forse la capirai.
Nik
Ha scritto il Jan 18, 2016, 21:48
"Che cosa hai visto? ... Un uomo!" e le donne alzarono gli occhi al soffitto, chiedendosi se fosse meglio scoppiare a ridere o darsi alla fuga
Nik
Ha scritto il Jan 18, 2016, 21:47
Quella notte però tutti quanti dormirono male
Davide Scafidi
Ha scritto il Apr 14, 2015, 07:30
" Ma io so che l'Unica rimane tale soltanto finché è ricoperta dai veli misteriosi e dai drappi segreti del desiderio e della nostalgia." "Esistono soltanto due farmaci divini che possono aiutare a sopportare il veleno della realtà senza che ne mori...Continua
Squanit
Ha scritto il Sep 26, 2012, 12:22
...una cosa l'ho imparata anch'io, ed è che nella vita dobbiamo usare le parole con la maggior precisione possibile, se vogliamo che abbiano un valore.
Pag. 156

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi