La sfera del buio

La Torre Nera, Vol. 4

Voto medio di 2971
| 85 contributi totali di cui 38 recensioni , 46 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Più che un King classico, un King al massimo della sua creatività. Un narratore che ci accompagna nel lato oscuro della psiche costringendoci a leggere pagina dopo pagina il suo romanzo. Una trama magistrale, che vede protagonisti una strega, una dia ...Continua
Stefano
Wrote 4/19/20
le prime 130 pagine mi sono piaciute molto. la parte centrale sulla giovinezza di Roland l'ho trovata un po' lenta, a tratti troppo verbosa. qualche taglio qui e là avrebbe snellito la cosa. il finale mi è piaciuto abbastanza. è una bella serie. ...Continua
Thule
Wrote 11/2/19
Dopo il rocambolesco e surreale viaggio a bordo di Blaine il Mono è giunto il momento delle confessioni e dei ricordi. Attorno ad un fuoco improvvisato, nel Kansas forse, ma in un quando sconosciuto, Roland inizia il suo lungo e doloroso racconto. La...Continua
Il 4° libro della serie della Torre Nera è il più lungo finora, e decisamente il migliore. Gran parte del libro è dedicata agli episodi della gioventù di Roland, e non credo che l'autore avrebbe potuto rendere meglio il passato tormentato del misteri...Continua
doppia faccia.
questo capitolo della saga parte con un ritmo incalzante, trascinando il lettore con se. la parte centrale tuttavia subisce una frenata a dir poco vistosa, facendo "trascinare" la lettura aspettando il punto di svolta tanto desiderato. Ed ecco che il...Continua
Denis
Wrote 8/21/18
Il più lento della saga

Finora è stato indubbiamente il libro più lento della saga. Molto interessante l'idea di vedere il passato di Roland e compagni, però la storia (soprattutto a metà) mi è sembrata veramente tirata per i capelli.


Giuly82
Wrote May 04, 2013, 23:45
"Al di sopra del trono, come le canne di un maestoso organo medievale, s'innalzavano tredici cilindri, ciascuno pulsante di un colore diverso. Tutti colorati, s'intende, salvo il tubo che emergeva al centro esatto dallo schienale. Quello era nero com...Continua
Pag. 626
Giuly82
Wrote May 04, 2013, 23:42
"Ancora più da presso udirono il fruscio dei vessilli nel vento e videro le proprie tremolanti immagini riflesse, come persone annegate che camminarono sul fondo dalle loro liquide tombe tropicali".
Pag. 617
Giuly82
Wrote May 04, 2013, 23:40
"...volevano comunque andarsene da lì prima che il sole velato dalla polvere tramontasse e nel cielo salisse la VERA Luna Demone, non il suo pallido fantasma diurno".
Pag. 560
Giuly82
Wrote May 04, 2013, 23:38
"Gli scampati fuggivano in tutte le direzioni spronando i cavalli come se dall'inferno fossero usciti a braccarli centinaia di diavoli. E se erano molto meno di cento, come cento però combattevano".
Pag. 543
Giuly82
Wrote May 04, 2013, 23:37
"Roland schiacciò i fianchi di Rusher, che partì al trotto verso Jonas. E all'improvviso Roland ebbe una certezza. Come per tutte le sue intuizioni migliori e più autentiche, gli affiorò da nessun luogo e dappertutto, assente fino ad un attimo prima,...Continua
Pag. 467

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

Cattie-Brie
Wrote Dec 02, 2014, 21:13
Careless love
Author: Hugh Laurie

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add