La simmetria dei desideri

Voto medio di 1446
| 364 contributi totali di cui 307 recensioni , 53 citazioni , 2 immagini , 2 note , 0 video
Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998. Non hanno ancora trent'anni, e hanno condiviso la giovinezza, gli studi, l'esercito, le avventure, i sogni e le difficoltà, le speranze e gli amori. Sono uniti da un leg ...Continua
Armando
Ha scritto il 24/05/19
Davvero bello questo romanzo israeliano. Quattro amici che s'incontrano periodicamente, tra fisiologici alti e bassi, ognuno seguendo la sua inclinazione. Donne, lavori, sogni, conflitti. Caratteri diversi, tenuti insieme dalla passione per il calcio...Continua
Miranda
Ha scritto il 14/05/19
La simmetria dei desideri.
Quattro amici, durante la finale dei mondiali del 1998, scrivono su dei bigliettini i loro desideri, con la regola di aprirli e leggerli dopo quattro anni, durante la finale dei mondiali. I quattro amici sono uniti da un legame profondo, di condivisi...Continua
CristinaBi
Ha scritto il 14/05/19

Qual'è il valore aggiunto di un'amicizia?? La mia risposta dopo aver letto il libro è...che l'amicizia, senza rendersene conto, ti mostra una strada, quella giusta per la tua natura e che nn avresti mai visto.

sandra
Ha scritto il 27/04/19
Le stelle sarebbero state probabilmente due se non fosse stato per gli ultimi capitoli, così intrisi di tristezza, grondanti solitudine e sofferenza, che mi hanno emozionato tanto. Perchè due stelle? Perchè ho sempre avuto la sensazione, durante la l...Continua
Valentina
Ha scritto il 26/04/19

Dopo tanto tempo ho trovato un altro di quei libri che porterò nel cuore, che avrò voglia di rileggere, che consiglierò a chiunque mi chiederà una buona lettura. Recensirlo non gli renderebbe giustizia, leggetelo.


Tiziana Ro
Ha scritto il Jun 24, 2019, 18:08
Quanto coraggio è necessario a una persona per rinnegare le proprie idee! Tanto più che erano di pubblico dominio. E avevano un seguito di ammiratori. E per merito loro Wittgenstein godeva di una posizione importante nei circoli intellettuali del con...Continua
Pag. 49
Alesya
Ha scritto il May 31, 2017, 12:33
Yuval Fried è una persona persino più introspettiva e silenziosa di quanto non sembri nel libro. La maggior parte delle frasi che si attribuisce nel testo non sono mai uscite dalla sua bocca. Eloquenti erano soprattutto i suoi occhi pensosi. Oppure l...Continua
Alesya
Ha scritto il May 07, 2017, 09:10
"Ci sono persone delle quali ti fidi abbastanza da farci “ testa o croce” al telefono."
Alesya
Ha scritto il May 03, 2017, 12:18
Ci poniamo delle mete, ne diventiamo schiavi. Siamo talmente impegnati a realizzarle, che non ci rendiamo conto che nel frattempo sono cambiate.
Furettocurioso
Ha scritto il Feb 16, 2017, 11:07
Credo in loro, aveva detto Churchill cercando di spiegare a Yaara perché eravamo attaccati proprio a quel gruppo. hanno canzoni migliori e altre peggiori, ma io credo sempre in loro. I Camaleonti conservano la vostra giovinezza, sosteneva Yaara. Seco...Continua

kibu
Ha scritto il Jan 24, 2018, 07:32
kibu
Ha scritto il Jan 24, 2018, 07:28

rossana valentini
Ha scritto il Jan 20, 2016, 07:11
...prova del fatto che è impossibile cancellare davvero le macchie del passato, si riesce solo ad attenuarle, e che i peccati sono come un virus, aspettano un tuo momento di debolezza per attaccare e pretendere il castigo.
Pag. 288
rossana valentini
Ha scritto il Jan 20, 2016, 06:13
ci poniamo delle mete e ne diventiamo schiavi. siamo talmente impegnati a realizzarle, che non ci rendiamo conto che nel frattempo sono cambiate.
Pag. 69

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi