La sonata a Kreutzer

Voto medio di 3587
| 513 contributi totali di cui 416 recensioni , 94 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Luigi Tedesco
Ha scritto il 19/05/19
Tolstoj...psicologo??
Non conoscevo il Tolstoj dei racconti ed è stata una sorpresa x me constatare che anche nel piccolo Tolstoj è un grande… Si dice che Dostoevskij sia un precursore della psicanalisi ma Tolstoj in questo libro non è da meno...ad esempio quando descrive...Continua
Pasquale Tocci
Ha scritto il 20/01/19

La confessione nuda, cruda, lucida e fredda da parte di un uomo che ha ucciso sua moglie. Scorrevole e piacevole allo stesso tempo, ne consiglio la lettura.

Sev
Ha scritto il 08/09/18

Questa edizione ho un'interessante ed accurata prefazione.

Marina D'Antimo
Ha scritto il 28/08/18
SPOILER ALERT
Sonata a kreutzer di Lev Tolstoj
Ritorno a leggere Tolstoj dopo una lunghissima pausa, dovuta in parte alla lettura del più celebre "Anna Karenina", che non ho particolarmente amato, per ragioni molto personali (senza discutere la bravura magistrale di Tolstoj). Riprendo Tolstoj co...Continua
Raflesia
Ha scritto il 14/07/18
Una ballata di sentimenti tra passione e istinto
In uno scompartimento di un freddo treno si evolve una storia. Una storia senza occhi, divisa tra il vetro di un finestrino e il caldo di un morbido sedile. Pozdnysev, attirata l’attenzione dei suoi compagni di viaggio, inizia a raccontare la sua sto...Continua

Mimil
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:43
Ero entrato in quello stato, comune a uomini e animali, suscitato dall'eccitazione fisica o da un pericolo, in cui si agisce con precisione, senza fretta, ma senza un attimo di esitazione, e tutto con un solo, ben determinato obiettivo.
Pag. 99
Mimil
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:42
Eravamo due galeotti, legati alla stessa catena, che si odiavano e avvelenavano reciprocamente l'esistenza, fingendo di non vederlo. Allora non sapevo ancora che il 99% delle coppie sposate vivono nello stesso inferno in cui vivevo io, e che non può...Continua
Pag. 64
Mimil
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:40
Mi capitava di guardarla mentre versava il té, muoveva una gamba o portava il cucchiaio alla bocca, lo succhiava, sorbiva il liquido, e la odiavo proprio per questo, come per l'azione più infamante.
Pag. 63
Mimil
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:39
Oh, si, ero un disgustoso porco, e mi immaginavo di essere un angelo.
Pag. 39
Mimil
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:38
Anch'io prima ero sempre in imbarazzo, sotto tensione quando vedevo una damigella imbellettata con il suo abito per il ballo, ma adesso ne ho aperto terrore, e vedo chiaramente qualcosa di pericoloso per l'umanità e contrario alla legge, e avrei vogl...Continua
Pag. 38

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 13:24
Absit
Ha scritto il Mar 14, 2018, 12:53
n. 1113-205 su verde NARRATIVA - La sonata a Kreutzer - 1° ediz. Oscar Mondadori dicembre 1979 - In serie generale - Segni del tempo e dell'uso - Discreto.
Pag. 1
Katia
Ha scritto il Oct 11, 2016, 23:21
http://www.liberolibro.it/sonata-a-kreutzer-di-lev-tolstoj/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi