La vera storia del pirata Long John Silver

Voto medio di 2103
| 380 contributi totali di cui 364 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ci viene qui restituito, in tutta la sua ambigua attrazione e vitalità, un personaggio nato già immortale, il terribile pirata con una gamba sola dell’Isola del Tesoro, che ricompare intento a scrivere le sue memorie, e insieme a lui l’universo pirat ...Continua
Andante con moto
Ha scritto il 28/03/19
Una lettera d'amore, ovvero di come svernare e ammodernare.
Ecco, questo si avvicina di più a quello che avrei voluto fosse "l'isola del tesoro": grande epica invece che caccia al tesoro; romanzo nella storia anziché storia romanzesca. Ammetto che inizialmente, per il primo quarto della narrazione, è stato l...Continua
Ryo
Ha scritto il 26/02/19
Non era poi così malmesso da rischiare di finire i suoi giorni in paradiso
“Vedete”, proseguiste senza aspettare la mia risposta, “ho notato che voi pirati avete molte buone qualità, già, non vi aspettavate di sentirlo dire da uno come me, ma è così. Non vi piegate di fronte alle autorità, bevete la coppa della libertà fino...Continua
Palantir
Ha scritto il 06/01/19

A tratti esaltante ed appassionante come deve essere un libro su pirata e soprattutto Long John Silver. Peccato che alcuni passaggi non abbiano lo stesso ritmo.

Angefab
Ha scritto il 05/01/19
Un'occasione persa
Un libro a metà tra romanzo e narrazione storica, scritto in maniera pregevole e a tratti piacevole, ma lento e pesante. A mio parere si possono identificare con chiarezza tre diverse linee conduttrici: la narrazione delle imprese di John Silver, vi...Continua
Luccio
Ha scritto il 15/10/18
Troppa carne al fuoco, troppa sfida alla letteratura precedente (Defoe, Stevenson), poca capacità di suscitare empatia per il protagonista, un individualista anarcoide, incredibilmente nemico dello schiavismo. La pur buona qualità letteraria della sc...Continua

Sidner
Ha scritto il Dec 27, 2017, 13:04
E' stato un bel racconto. Ora lascia che il vecchio Silver ti dia un buon consiglio. Impara a raccontare storie. Impara a inventare e a mentire. Te la caverai sempre. Restar muto e non avere risposte è la cosa peggiore che possa capitare a un uomo. S...Continua
Pag. 33
Sidner
Ha scritto il Dec 27, 2017, 13:01
Non si può che estasiarsi, lasciatevelo dire, davanti all'infinita varietà della natura umana. Se l'uomo è opera di Dio, non lo si può certo accusare di mancare di inventiva.
Pag. 313
Sidner
Ha scritto il Dec 27, 2017, 12:59
E' curioso, eppure è vero, che ogni oceano ha il suo colore, le sue sfumature, diverse e particolari, di blu, verde e grigio, che si mescolano con il variare delle correnti, dei venti, delle tempeste di sabbia, dell'inclinazione del sole, delle nuvol...Continua
Pag. 293
Sidner
Ha scritto il Dec 27, 2017, 12:59
Una vita che non sopravviva alla propria morte, in un modo o nell'altro, sulle pagine di un libro o sulla bocca della gente, non è che una cacatura di mosca. O rugiada che evapora al sole.
Pag. 470
Takonena
Ha scritto il Aug 09, 2013, 13:38
Sarebbe una menzogna - e mi sono proposto di scrivere solo la verità, o per lo meno, quella che credo sia - affermare che fu allora che decisi di diventare uomo d'onore, gentiluomo di ventura, e tutti gli altri nomi con cui vengono chiamati pirati e...Continua
Pag. 67

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi